counter

Macerata: ricevuto il ministro-donna del governo Saharawi

2' di lettura 30/11/-0001 -
Il ministro del Governo saharawi per l’assistenza sociale, Mohfouda Mohamed Rahal, è stata ricevuta in Provincia dall’assessore ai Diritti dei bambini, Clara Maccari, e dal consigliere provinciale Ezio Manzi.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


Accompagnata da Barbara Vittori, presidente dell’associazione regionale “Rio de Oro”, l’ospite ha spiegato di essere giunta in Italia per incontrare gli enti e le associazioni che sostengono politicamente e con progetti umanitari il suo popolo, costretto da anni a sopravvivere in condizioni proibitive in una delle regioni più inospitali dell’Africa. Fra questi, dunque, anche la Provincia di Macerata che da tempo è impegnata a favore del Saharawi con iniziative di solidarietà e cooperazione.

All’incontro hanno partecipato anche due bambini saharawi che si trovano attualmente in Italia, nonché i rappresentanti di due istituti scolastici della provincia, mostratisi sensibili alla “causa” di questa popolazione: l’Istituto comprensivo “Strampelli” di Castelraimondo e il Circolo didattico Sant’Anna di Corridonia.

Di quest’ultima scuola erano presenti anche alcuni alunni – rientrati dalle vacanze e accompagnati dai loro genitori – i quali hanno consegnato ai bambini ospiti materiale didattico acquistato coi fondi che loro stessi hanno raccolto durante l’anno scolastico.

Dopo il saluto di benvenuto dell’assessore Maccari e del consigliere Manzi (che due anni fa si è recato personalmente nei campi profughi del Saharawi), il ministro Rahal ha ringraziato la Provincia e, più in generale, il popolo italiano per il loro continuo sostegno, sottolineando l’importanza di questi gesti umanitari e politici.

La situazione – è stato detto – resta critica: ai profughi servono soprattutto tende per risolvere gli ulteriori problemi causati dall’alluvione di pochi mesi. E anche su questo fronte è possibile indirizzare gli interventi umanitari”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 18 luglio 2006 - 1253 letture

In questo articolo si parla di macerata, provincia di macerata