counter

Macerata: Silenzi incontra l’ANMIC e apre un tavolo sui problemi della disabilit

1' di lettura 30/11/-0001 -
La Giunta provinciale di Macerata dedicherà un’apposita seduta ai problemi della disabilità e nell’occasione ci sarà un confronto ampio tra tutti gli assessori e i dirigenti locali dell’Associazione nazionale mutilati ed invalidi civili (Anmic).

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.macerata.it


La decisione è stata presa dal presidente Giulio Silenzi al termine di un incontro avuto con la presidente provinciale dell’Anmic, Anna Menghi, e con altri componenti del direttivo: il vice presidente Fabio Mariani, il consigliere Andrea Buglioni e il delegato per Civitanova Marche, Giovanni Mengascini.
L’incontro, che si è svolto in Provincia, dà seguito a un impegno che lo stesso Silenzi aveva assunto con l’Associazione in occasione del congresso provinciale dell’Anmic, tenutosi nell’aula magna dell’università di Macerata.

Si è parlato di problemi del lavoro e di barriere architettoniche: due temi particolarmente sentiti dalle persone disabili che quotidianamente cercano di affermare i loro diritti all’occupazione e alla mobilità. Si tratta di aspetti che non riguardano singoli settori della Pubblica amministrazione, ma sono trasversali a diversi assessorati: dai lavori pubblici alla scuola, dalla formazione professionale alle politiche del lavoro, dalle attività culturali al turismo, dalla pianificazione territoriale ai servizi pubblici, oltre che naturalmente alle politiche sociali.
Da qui la decisione di approfondire la questione a livello di Giunta e di aprire un “tavolo” con l’Anmic per individuare soluzioni omogenee e adeguate per tutte le realtà territoriali del maceratese.


Giulio Silenzi con la delegazione Anmic, guidata da Anna Menghi





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 luglio 2006 - 2579 letture

In questo articolo si parla di disabili, macerata, provincia di macerata, giulio silenzi





logoEV
logoEV