counter

Falconara Marittima: Cam e Comune in azione contro il maltempo

2' di lettura 30/11/-0001 -
Cam, Polizia Municipale e Servizio Infrastrutture in campo stamattina per fronteggiare l’emergenza maltempo. La forte pioggia caduta a partire dalle 10.30 circa ha subito messo in moto le attività di controllo del territorio che si sono estese da quartiere a quartiere, dando la precedenza alle zone basse di Falconara e alla spiaggia.

dal Comune di Falconara Marittima
www.comune.falconara-marittima.an.it


Dalla centrale operativa di via Marconi, gli addetti del Cam hanno coordinato i tecnici adibiti ai sopralluoghi sul territorio e i 15 operai che sono intervenuti per liberare le caditoie e ripulire i marciapiedi dalle acque reflue, soprattutto in via Flaminia all’altezza della stazione ferroviaria e in via Bixio all’incrocio con via Colombo.

Nel secondo caso, alcune auto parcheggiate hanno reso impossibile il completamento della ripulitura che avverrà domani mattina. Sul territorio, a segnalare i casi più critici di allagamenti – verificatisi nei sottopassi pedonali e in quello viario per Villanova – sia gli agenti del Comando di PM, sia gli addetti del Settore Infrastrutture del Comune di Falconara.

Alcuni allagamenti, in gran parte quelli avvenuti davanti ai portoni delle case, sono stati segnalati dagli stessi cittadini. Dalle zone centrali, i controlli si sono quindi estesi anche alle zone Ciaf, Castelferretti, Rocca Mare e Villanova.

Una seconda squadra del Cam ha verificato il funzionamento delle pompe di aspirazione nei sottopassi: il solo sottopassaggio davanti alla stazione ha richiesto un intervento più consistente che ne ha fatto slittare la riapertura al primo pomeriggio.

Il rasserenamento delle condizioni meteorologiche ha consentito nella seconda parte della giornata di concentrarsi sulla pulizia di detriti nei tratti in discesa delle strade. Impegnati in questo caso un tecnico e 5 operai.

Per quanto riguarda la spiaggia, il Cam è passato alla disinfezione dell’arenile per fuoriuscite di acqua piovana avvenute all’altezza del cavalcavia sud (via Cairoli) e nella spiaggia libera dell’ex-Piattaforma Bedetti.

E’ stato inoltre previsto un potenziamento della pulizia mattutina della spiaggia che avverrà nella mattinata di domani, prima dell’apertura degli stabilimenti.

Tutta la macchina organizzativa resta comunque allertata per via delle variabili condizioni del tempo. Sono già in programmazione le attività per domani e la stretta collaborazione tra la multiutility falconarese, la Polizia Municipale ed il Comune, nel caso di nuovi perturbazioni, sarà pronta ad entrare in azione.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 08 luglio 2006 - 1487 letture

In questo articolo si parla di maltempo, allagamento, falconara marittima





logoEV
logoEV