counter

Macerata: nuovi alloggi residenziali in arrivo

3' di lettura 30/11/-0001 -
Nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica verranno realizzati in diversi Comuni maceratesi grazie al Programma biennale 2004-2005 che la Provincia di Macerata ha approvato in attuazione del Piano regionale “Erp”.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


Saranno 122 quelli destinati alla locazione primaria a canone contenuto e 152 quelli destinati alla vendita o all’assegnazione in proprietà, per un totale di 274 nuclei abitativi realizzati – in vario numero – in 15 località: Macerata, Civitanova Marche, Recanati, Tolentino, Potenza Picena, Corridonia, Matelica, Camerino, Morrovalle, Montecosaro, Montelupone, Appignano, Urbisaglia, Pieve Torina e Petriolo.

La Provincia concederà, secondo quanto previsto dal bando pubblicato nella primavera scorsa, un contributo complessivo di oltre 7 milioni e 600 mila euro, assegnato dalla Regione. Altrettanti fondi saranno investiti sugli immobili (da costruire o ristrutturare) dagli stessi Comuni oppure dall’Istituto autonomo case popolari (oggi “Erap”), da consorzi, imprese edili private, società cooperative.

Con questo intervento approvato dalla Giunta provinciale – ha dichiarato il presidente Giulio Silenzi – vengono offerte opportunità di nuove abitazioni in Comuni dove la domanda di alloggi è più alta e soprattutto si contribuisce a calmierare i prezzi del mercato immobiliare ed anche quelli degli affitti”.

Alla scadenza del bando sono state presentate 35 domande di contributo, 18 per realizzare alloggi destinati alla vendita e 17 per quelli da locare a canone concertato. Le somme richieste erano pari a 14 milioni e 513 mila euro a fronte dei 7 milioni e 601 mila euro che la Provincia aveva a disposizione. “Abbiamo quindi proceduto – ha spiegato l’assessore provinciale all’Urbanistica, Cesare Martini – alla stesura di una graduatoria delle istanze sulla base dei criteri fissati dal bando stesso. Ora gli interventi ammessi, che in totale sono 23 e interessano 15 città o paesi della nostra provincia, dovranno essere confermati (entro 10 giorni) da chi ha presentato domanda di contributo. Se ci saranno rinunce, saranno recuperati altri progetti in base alla graduatoria o, nel caso più estremo, i fondi rimasti liberi saranno utilizzati – ove possibile – per gli interventi già finanziati. Siamo comunque soddisfatti perché c’è stata la possibilità di andare incontro alle iniziative della quasi totalità dei Comuni che avevano avanzato richiesta di contributo”.

Stando all’attuale graduatoria, il maggior numero di alloggi sarà realizzato da cooperative ed imprese a Tolentino: 76, tutti destinati alla vendita. Per iniziativa pubblica ne nasceranno 34 a Civitanova Marche, 33 a Camerino, 12 a Recanati, mentre per interventi sia del pubblico che del privato altri 15 sorgeranno a Matelica: tutti destinati alla locazione primaria. Fra i numeri degli investimenti solo privati, invece, spiccano i 24 alloggi di nuova costruzione che una cooperativa realizzerà a Corridonia e i 14 progettati da un consorzio a Montelupone.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 06 luglio 2006 - 1259 letture

In questo articolo si parla di edilizia, provincia di macerata





logoEV
logoEV