counter

Conclusione FestAmbiente Ragazzi 2006

3' di lettura 30/11/-0001 -
Gran finale domenica per la dodicesima festa nazionale di Legambiente dedicata ai bambini di ogni età.
In cinque giorni consecutivi di festa, un totale di oltre cinquemila presenze, più di quaranta laboratori ludico-creativi e spettacoli diversi ogni sera.
Il sindaco di Ancona, Sturani, ha incontrato il sindaco di Cignoland rispondendo alle domande dei bambini.
L'ecoviaggio si è concluso con un suggestivo spettacolo dei quattro elementi.

di Legambiente Marche - Monica Cerioni
monica.cerioni@legambientemarche.191.it


Una mongolfiera in volo per il Forte, fiori "ecologici" distribuiti tra i bambini, musica con effetti acquatici e bolle di sapone, mangiafuoco: questi sono i doni che i quattro elementi (aria, terra, acqua e fuoco) hanno regalato domenica al pubblico di FestAmbiente Ragazzi a conclusione dell'ecoviaggio che li ha visti protagonisti dal 28 giugno al 2 luglio al Forte Altavilla di Ancona, ogni pomeriggio dalle 17 alle 22. Una fresca brezza, che si è alzata all'imbrunire non ha spento l'entusiasmo dei bambini presenti: lo spettacolo è stato seguito da un pubblico caloroso, applausi e stupore hanno riscaldato le performance degli artisti che si sono alternati sul palco e nella zona antistante.
In un curioso botta e risposta i bambini hanno espresso al sindaco di Ancona, Fabio Sturani, intervenuto nel tardo pomeriggio, sul palco, insieme al "sindaco di Cignoland" (ossia il volontario di Legambiente Michele Balzano), le loro intenzioni per migliorare la città e l'ambiente che li circonda, raccolte nei giorni di FestAmbiente Ragazzi sul tabellone "Caro sindaco i miei diritti sono..." del Movimento Difesa del Cittadino.
Legambiente ha salutato il pubblico con la proiezione dei cortometraggi, realizzati dai bambini, con il laboratorio "A scuola di cartoni animati" e ha concluso con un ringraziamento a tutto lo staff, presente in gran completo sul palco, al termine della serata. Insomma, un finale spettacolare per un affettuoso arrivederci all'anno prossimo!
Nei cinque giorni di FestAmbiente Ragazzi, oltre cinquemila le presenze registrate tra bambini, genitori e nonni: più di quaranta laboratori ludico-creativi, oltre a miniolimpiadi, corrida, fiaba della buonanotte, cartoni animati e musica hanno coinvolto gli animatori e i piccoli partecipanti in una festa ricca non solo nel divertimento ma anche nella solidarietà: progetto Chernobyl (ospiti d'onore venticinque bambini bielorussi), “Gigi il Pinguino” (spettacolo teatrale a cura del CSE – IL CIGNO), “Gulliver” (spettacolo teatrale di bambini e genitori per raccogliere fondi contro la malaria), CIFA (Centro Internazionale per l'Infanzia e la Famiglia). L'evento è stato promosso da Legambiente e Comune di Ancona, con il patrocinio e il contributo della Regione Marche, che non a caso l'ha riconfermato anche nel Programma Promozionale Regionale 2006 e con il patrocinio della Provincia di Ancona-Assessorato al Turismo; “Extasy-centro Benessere” di Busco è stato anche quest'anno sponsor ufficiale della manifestazione realizzata anche grazie al contributo della Centrale del Latte di Ancona – che offre ogni giorno la merenda di latte e yoghurt - e la collaborazione di MDC-Junior, EcoToys, FBT, Bottega di Merlino, Mondo Solidale, Coop Adriatica, Spring Color e CSV.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 luglio 2006 - 1219 letture

In questo articolo si parla di provincia di ancona, festambiente, legambiente





logoEV
logoEV