counter

Reginetta dei Castelli d'Italia: Agnese vola verso la finale

2' di lettura 30/11/-0001 -
All’Anfiteatro Rastatt di Fano la selezione di Reginetta dei Castelli d’Italia ha premiato la bella Agnese Luzi.

da Relocali


Agnese Luzi, 17 anni di Fossombrone (Pu): è lei la seconda finalista di “Reginetta dei Castelli d’Italia” edizione 2006. Mora, occhi castani, viso dai lineamenti dolci, Agnese Luzi ha conquistato con la sua bellezza il pubblico e la giuria dell’Anfiteatro Rastatt di Fano e si è così aggiudicata il pass per la finalissima del 12 agosto, che si terrà ad Arcevia (An), luogo natio del concorso. La giuria ha anche eletto le tre miss che si aggiudicano il pass per le semifinali del 4 e 8 agosto: Syarol Costantini, 17 anni di Ca’ Savio (Ve), Elisa Finelli, 17 anni di Sassuolo (Mo), e Martina Verdini, 17 anni di Senigallia (An).

Reginetta dei Castelli d’Italia unisce Arte, Bellezza e Cultura: il concorso, ideato dall’agenzia Relocali, premia infatti la vincitrice assoluta realizzando il sogno della bellezza immortale. La vincitrice che sarà eletta il 12 agosto diventerà protagonista di un ritratto del grande Maestro Bruno D’Arcevia, uno degli artisti più quotati della pittura contemporanea.



Bellezza, musica, danza e moda sono stati gli ingredienti principali della selezione di Fano, presentata dalla simpaticissima Alessandra Montinaro. Le coreografie della serata sono state curate dalla bellissima Genny Manieri, Reginetta dei Castelli d’Italia 2003.

Ad accompagnare le concorrenti sul palco non poteva mancare la stupenda Reginetta dei Castelli d’Italia 2005, Cecilia Cardoni, che ha incantato i presenti con la sua bellezza e il suo fascino. Le ragazze, pettinate dagli hair-stylist Lucio (Hair Evolution di Arcevia) e Paolo (Paolo e Nadia Parrucchieri di Jesi), hanno regalato ai presenti momenti di grande moda con le sfilate dei capi Elegant e momenti di spettacolo con la danza giapponese Tae Bo*Dance, coordinata dal maestro Adrian Hutter. Il maestro si è anche esibito in un emozionante spettacolo di karatè e forza mentale.

Sul palco inoltre si sono esibiti i bravissimi Floor Maniacs Crew, i ballerini fanesi di breakdance, e il mitico 7J Uomo Meccanico, che ha riproposto il suo sketch di grande successo dopo anni di assenza dai palcoscenici.

Il prossimo appuntamento con la Bellezza e l’Arte di Reginetta dei Castelli d’Italia sarà mercoledì 5 luglio al Play Disco Beach di Senigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 luglio 2006 - 1599 letture

In questo articolo si parla di fano, reginetta dei castelli d'italia