counter

Dichiarazione di Vannucci sull'esito del Referendum

1' di lettura 30/11/-0001 -
E’ un voto straordinario e chiarissimo. Anche dal punto di vista della partecipazione.

dalla Sinistra Giovanile


E’ andato a votare il 53 per cento degli italiani, ed è la prima volta che un referendum torna ad avere, dopo tanti anni, una tale partecipazione. E per giunta, al termine di una stagione elettorale intensissima.

Gli italiani tengono alla loro costituzione, non la considerano un impaccio. Il nettissimo successo del no, con così tanti votanti, è un risultato importante per costruire su basi solide, senza strappare le radici della Repubblica.

E’ un’altra dura sconfitta della destra, la terza in due mesi. Forse la più dura del ’94. Dovrebbero trarne le conseguenze.

Abbiamo chiesto un No in nome della volontà di aprire un percorso riformatore

Anche dalle Marche è venuto un bel contributo al successo del no e di certo nessuno può dire che sia stato un voto “conservatore.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 giugno 2006 - 1142 letture

In questo articolo si parla di sinistra giovanile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eoc5





logoEV
logoEV