counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

La Lube conquista il primo scudetto della sua storia

2' di lettura
1744

La Lube Banca Marche schianta Treviso in Gara 5 della finale play off (finisce 3-0: 25-21, 26-24, 25-22) conquistando il primo scudetto della sua storia.

di Redazione

www.lubevolley.it

Il passaggio di consegne del tricolore avviene davanti ad un pubblico record: 10323 gli spettatori che hanno gremito il Bpa Palas di Pesaro, un pubblico secondo soltanto a quello che nel 2000 festeggio al Pala Lottomatica di Roma lo scudetto dell'allora Piaggio guidata da Marco Bracci (ex capitano biancorosso), ieri tra i primi a far squillare i telefonini dei dirigenti maceratesi per esprimere le proprie felicitazioni per la fantastica vittoria.

Una vittoria arrivata al culmine di una stagione a dir poco esaltante, che ha visto i ragazzi di Fefè De Giorgi conquistare in rigoroso ordin cronologico Coppa Cev, Regular Season e scudetto.

La prima volta della Lube, guidata anche in Gara 5 da uno strepitoso Ivan Miljkovic (22 punti, 53% in attacco su 38 palloni giocati, 2 ace; ha ricevuto il premio uale MVP della finale) ha mandato letteralmente in delirio i tifosi biancorossi, che al rientro dall'esodo pesarese hanno scortato con un carosello formato da centinaia di auto il pullman della squadra per le vie del centro.

La festa finale a Treia, cittadina madre della società, situata alle porte di Macerata, dove in tarda serata migliaia di tifosi hanno visto Corsano e compagni sfilare sopra un palco allestito a tempo direcord per l'occasione.

L'Allenatore Fefè De Giorgi: “E’ la vittoria del sudore, della fatica. Abbiamo lavorato tantissimo in questi mesi, siamo stati sempre rinchiusi in palestra mangiando pasta in bianco e insalata, non vedo l’ora di poter mangiare finalmente qualcosa di “normale”. Abbiamo attraversato tanti momenti difficili ma del nostro lavoro sono stato sempre convintissimo. Mezzo scudetto l’abbiamo sicuramente vinto espugnando il Pala Verde in gara 4. Merito mio? No, merito di tutti, soprattutto dei giocatori. Sono loro che vanno in campo, ed oggi hanno fatto delle cose grandiose”.

Abbiamo dimostrato a tutti che questa Lube Banca Marche è una grande squadra, fatta di grandi giocatori - spiega Ivan Miljkovic - Questo scudetto arriva a conclusione di una stagione a dir poco esaltante per noi, vista la vittoria della Coppa Cev e poi anche della Regular Season. Quando qualche mese fa abbiamo ottenuto la decima vittoria consecutiva mi sono reso conto che stavolta poteva essere davvero l’anno buono”.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 maggio 2006 - 1744 letture