counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Chiuso a Loreto il I Festival Europeo della Musica nella Scuola

2' di lettura
1283

È calato il sipario sulla prima edizione del “Festival Europeo della Musica nella Scuola” promosso, nell’ambito della rassegna “Musica e Creatività”, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Loreto, in collaborazione con i Comuni di Loreto e Castelfidardo, l’Associazione Lauretana “Adamo Volpi”, l’Associazione Culturale “A. Toscanini.

da Musica & Creatività

Una “quattro giorni” di suoni, canti, danze, colori, gesti creativi di amicizia, fratellanza e pace, cominciata giovedì all’Auditorium “San Francesco” di Castelfidardo e proseguita venerdì, sabato e domenica a Loreto, che ha visto protagonisti indiscussi gli alunni e gli insegnanti di 18 scuole, primaria e secondaria inferiore, provenienti da tutta Italia e persino da Bristoll in Inghilterra.

I giovani partecipanti si sono cimentati con la musica strumentale ed orchestrale, con la musica corale, con la musica e il movimento, ma anche con la poesia e con l’immagine, tant’è che i migliori elaborati sono stati esposti alla mostra “Musica e Immagini”.

C’è stato anche spazio per la visione del film “Amadeus”, per visitare, a Castelfidardo, il Museo della Fisarmonica, per un seminario di studi su “La creatività nella scuola”, tenuto da Fulvio Rusticucci, ideatore del metodo pedagogico musicale che porta il suo nome e direttore artistico della manifestazione.

Domenica, a Loreto, il gran finale con l’esecuzione dell’Inno alla gioia. Non ci sono stati vincitori: “a trionfare - spiega Ancilla Tombolini, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Loreto- è stata la musica, come linguaggio universale che aiuta a vivere in armonia, al di là di ogni appartenenza politica, religiosa, etnica”.

Nelle foto alcuni momenti della manifestazione a Castelfidardo e a Loreto.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 maggio 2006 - 1283 letture