counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Acquaviva Picena: un grande eventodi festa, sport e divertimento

3' di lettura
2933

Bellissima festa quella di giovedì ad Acquaviva Picena presso lo Stadio Comunale gremito dal pubblico delle grandi occasioni, in cui il Vodafone Cervia di Mister “Ciccio” Graziani (nella foto con il mister in 2’ Magrini, il Sindaco Tarcisio Infriccioli e l’Assessore al Turismo e Sport Andrea Infriccioli) ha disputato un’amichevole con le due squadre di calcio acquavivane: Acquaviva Calcio e Sporting Acquaviva.

dal Comune di Acquaviva Picena

Grazie all’interessamento del Sindaco di Cervia Dott. Roberto Zoffoli, conosciuto dall’Assessore Andrea Infriccioli alla BIT di Milano al convegno organizzato con la Regione Marche sul Progetto Bandiera Arancione, sono giunte da Cervia ad Acquaviva Picena 40 (quaranta) persone tra giocatori e staff (da rilevare che il Mister Graziani ha voluto che partecipassero all’evento anche gli infortunati), tutte ricevute dal Sindaco e dall’Assessore nello splendido Palazzo Chiappini, Sede Municipale.

A seguire la consegna delle litografie da parte del Sindaco e delle pagliarole, con dentro i prodotti tipici acquavivani offerti gentilmente dalle locali attività commerciali, da parte dell’Assessore.

Grande la soddisfazione di tutti, in particolare delle fans e dei tanti giovani accorsi ad applaudire, far foto e chiedere autografi a Giuffrida, Aruta, Moschino, Colombo, Bertaccini, Salzano, Montella, & C. .

Poi Mister Graziani, dopo aver mandato la squadra presso il Ristorante La Paesana per il pranzo, invogliato dall’Assessore Infriccioli, si è fatto accompagnare presso la Fortezza Medioevale al fine di visitare lo scavo archeologico in pieno svolgimento. Qui tutto il gruppo del dipartimento di Archeologia dell’Università degli Studi di Bologna, entusiasta per la presenza dell’ex Campione del Mondo, si è messo all’opera per spiegare analiticamente cosa sta accadendo all’interno di una delle Fortezze Medioevali più importanti d’Italia.

Di seguito una visita in centro storico, a cui il mister ha espresso parole di elogio, chiedendo all’Assessore depliants e brochure informative delle strutture ricettive.

Poi tutti allo stadio dove, grazie alla presenza di Radio Azzurra, l’ingresso delle squadre in campo è stato organizzato come nei grandi stadi di serie A, con le presentazioni di tutti i giocatori. Tra il 1’ e 2’ tempo le interviste a Giuffrida, Meschino e Mister Graziani.

Contro il Vodafone Cervia, ha giocato il primo tempo lo Sporting Acquaviva, con l’Assessore Infriccioli, in campo, premiato per l’occasione capitano da Mister Guidotti. Risultato 1-0 per il Cervia con rete di Moschino. Il secondo tempo, in campo l’Acquaviva Calcio di Mister Cocci e risultato 2-0 per il Vodafone Cervia con doppietta di Aruta.

Infine la grande festa, con l’invasione dei fans e tutto il guppo del Vodafone Cervia al completo a firmare autografi.

Entusiasta l’Assessore al Turismo e Sport Andrea Infriccioli: “…è stata una festa bellissima, ben organizzata con il coinvolgimento delle due società di calcio acquavivane; ringrazio in particolar modo il dirigente dell’Acquaviva Calcio, Narcisi Enore, i dirigenti dello Sporting Acquaviva: Gaetani Luciano, Felicioni Guglielmo e Capriotti Sandro, senza i quali sarebbe stato davvero difficile organizzare un evento del genere, e tutti coloro che hanno collaborato. Doveroso il ringraziamento alle attività ricettive e produttive di Acquaviva Picena che hanno gentilmente collaborato all’ottima riuscita dell’evento: Ristorante “La Paesana”, Frutta e Verdura di Fares Vinicio, Eurobirra, Forno Vulpiani, Piante e Fiori Adriana, Pasta all’uovo Fiorella, la Cantina San Francesco “Vinicherri” e la Cantina Capecci. Infine sono davvero grato al Sindaco di Cervia che, rimanendo in tema televisivo, ha regalato per un giorno ad Acquaviva “Il Sogno” ed i suoi Campioni”.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 maggio 2006 - 2933 letture