counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Urbino: il palazzetto dello sport costa troppo

1' di lettura
2033

Il comune non riuscirà ancora per molto a pagare le ingenti spese del palazzetto e tra qualche mese lo darà in gestione all'Ami, che promette grandi eventi per risanare le sorti di queste meravigliosa struttura sui colli urbinati.

di Alessandra Tronnolone

Il comune chiedeva alle associazioni sportive 20 euro all'ora, per un palazzetto illuminato, riscaldato e pulito, ma è la mancanza di tempo a fare infuriare la associazioni sportive, forse troppe per dividersi il poco tempo che si ha, tra le tante voci, quella di Laura Scalbi, responsabile per il settore di Urbino per L'Aurora Fano, che non sa ancora quanto le costerà allenare le sue ragazze dato che nessuno glielo ha detto.

La struttura però è troppo cara, al comune cosa 130 mila euro e gli incassi non superano i 40 mila euro all'anno. Per di più non sono ancora stati ultimati i parcheggi ed il piazzale è ancora in terra battuta. L'assessore allo sport, Candido Cecconi, assicura che: " Il palazzetto dello sport è il fiore all'occhiello della città, ma per i costi elevati, il comune ha deciso di darlo in gestione all'Ami." Bisognerà così mettere da parte la paura e mettere il palazzetto nelle mani dell'Ami, sperando che facciano un buon lavoro e che questa fonte di sport non sia sprecata.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 maggio 2006 - 2033 letture