counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Ancona: tentata rapina in una tabaccheria di Corso Stamira

1' di lettura
1765

Venerdì sera Alberto Feliccetti, titolare della tabaccheria in Corso Stamira, è stato aggredito da un giovane che lo ha ripetutamente colpito alla testa con una bottiglia di birra vuota. La rapina è fallita e sabato l'aggressore si è costituito ai carabinieri.

Andrea Monina, 32 anni di Ancona, già noto alle forze dell'ordine per altri episodi di violenza, ha deciso di costituirsi la mattina dopo l'aggressione.
L'uomo è stato subito ascoltato dal sostituo procuratore Valeria Sottosanti.
Monina ha ammesso ogni responsabilità ed ha spiegato che la rapina e l'aggressione ai danni di Feliccetti sono avvenuti a causa della disperata ricerca di contante per l'acquisto di sostanze stupefacenti.
L'uomo è stato traferito a Montacuto dove resta a disposizione della magistratura.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 15 maggio 2006 - 1765 letture