counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Pesaro: verso la conclusione gli incontri Cinema: spettacolo o comunicazione?

2' di lettura
1283

Si sta avviando verso la conclusione svolgendo il ciclo di incontri a cura di Paolo Montanari dal titolo Cinema: spettacolo o comunicazione?, promossi dal Comune di Pesaro (rassegna “Fuori Programma”), dall’Istituto culturale italo – tedesco (sezione di Pesaro), dalla Mediateca delle Marche, dalla Società Dante Alighieri (Comitato di Pesaro), dal Circolo culturale cinematografico Eidos, con il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino.

da Mediateca delle Marche

La serie di incontri è stata inaugurata venerdì 14 aprile con il primo appuntamento riguardante Il cinema e la danza, serata che ha avuto come ospite e relatrice Paola Forlani, coreografa e direttrice del Centro Studi Danza.
Stesso tema per il secondo appuntamento di venerdì 21 aprile, che ha però visto la partecipazione del prof. Fiorangelo Pucci, direttore del Fano Film Festival e docente dell’Università “Carlo Bo” di Urbino.
Il prof. Gianfranco Boiani, regista e docente della Facoltà di Scienze della Comunicazione - Università degli Studi di Macerata, è stato invece il relatore della giornata del 28 aprile, che ha avuto come argomento Il documentario d'autore tra arte e comunicazione.
L’appuntamento della scorsa settimana su Cinema e letteratura: Il Gattopardo è stato invece condotto in coppia dalla prof.a Marisa Settembrini, docente di letteratura italiana, e da Paolo Montanari, storico del cinema.
La rassegna si concluderà venerdì 12 maggio alle ore 18 con l’intervento del prof. Stefano Schiavoni, Presidente della Mediateca delle Marche, su Il cinema di animazione nelle Marche.
Nell’occasione saranno presentati i lavori di Roberto Catani, artista nato a Jesi e diplomato in Cinema di Animazione nel 1986 presso l’Istituto Statale d’Arte di Urbino, istituto in cui è attualmente docente di Disegno Animato.
Più volte selezionato per la mostra degli illustratori alla Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, Catani ha realizzato disegni e illustrazioni per la rivista Lo straniero diretta da Goffredo Fofi e per la casa editrice Fatatrac di Firenze.
Nel 1995 ha realizzato il suo primo film d’animazione “Il pesce rosso” selezionato ai maggiori festivals internazionali di disegno animato. “La sagra”, il suo secondo film realizzato nel 1998, e “La Funambola”, realizzato nel 2002, hanno entrambi ricevuto numerosi riconoscimenti nazionale ed internazionali.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 maggio 2006 - 1283 letture