counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Assaggi d’arte alla mostra su Corrado Cagli

2' di lettura
1285

Un altro weekend di cultura e sapori presso la Mole Vanvitelliana di Ancona.

da Noicultura

Continuano i weekend “Assaggi d’arte”, iniziati il precedente fine settimana, presso la Mole Vanvitelliana di Ancona.
Attorno all’antologica del poliedrico artista Corrado Cagli, fino al 4 giugno, una serie di appuntamenti di cultura e sapori promossi dalla Provincia di Ancona con la collaborazione del Sistema Museale.
Venerdì (12 maggio), alle 18,30, a Cena con l’artista: si muoverà la visita guidata tematica “Il Primordio: dal figurativo all’astratto” e, al termine, i partecipanti saranno accompagnati al ristorante Traiano dove potranno assaggiare piatti appositamente preparati e ispirati alle opere di Cagli, continuando la serata con una piacevole chiacchierata, confrontandosi su emozioni e riflessioni suscitate dalla mostra. Il costo della cena è di 22 euro.
Sabato (13 maggio) è invece tempo di Conversazioni d’arte.
Attraverso le letture drammatizzate di Valentina Bonafoni e Giorgio Sebastianelli si percorrerà “Il mondo di Cagli”, un viaggio attraverso la sua vita e la sua ricerca artistica mediante l’opera letteraria dei grandi scrittori e intellettuali che hanno condiviso la strada artistica del Maestro, accompagnati da suggestioni sonore, lungo i locali espositivi.
E quindi aperitivo “ad arte”: sarà offerta una degustazione di vini Doc marchigiani e di prodotti tipici locali presentati da un sommelier, in collaborazione con l’Assivip e l’Enoteca Regionale di Jesi.
Il weekend si chiude con una domenica (14 maggio) “A merenda con l’artista”: si tratta di momenti dedicati alle famiglie e in particolare ai bambini dai 4 ai 10 anni, ai quali saranno illustrate dalle operatrici della cooperativa Artes, ideatrice e realizzatrice dell’intero progetto, alcune opere e tecniche nelle quali Cagli si è sperimentato, attraverso un’attività didattica.
Al termine dell’incontro sarà offerta una merenda a tutti i partecipanti.
Nel frattempo i genitori o gli accompagnatori potranno visitare la mostra accompagnati da una guida.
Il tutto con la collaborazione dell’agenzia Noicultura di Jesi.
La partecipazione agli eventi ha un costo di 3 euro a persona, comprensivo del biglietto di ingresso all’esposizione. Per la cena obbligatoria la prenotazione al numero verde 800 439392 entro le 20 del giovedì.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 maggio 2006 - 1285 letture