counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

I cuochi sfidano gli inviati per la solidarietà

3' di lettura
1207

“IL CUORE DI FABRIANO”: partita di calcio a scopo benefico tra la Nazionale inviati per la solidarieta’ e la Nazionale Cuochi e Ristoratori d’Italia.

Giornalisti e grandi cuochi e ristoratori in campo per l’Associazione Italiana Carlo Urbani Onlus per sostenere la raccolta fondi per il progetto “realizzazione di corsi di perfezionamento da svolgersi in Italia e/o all’Estero, nel settore delle malattie infettive e parassitarie, destinati a medici e operatori residenti e operanti nei Paesi in via di sviluppo".

E’ iniziata la prevendita dei biglietti presso il Bar del Piano – Otello – a Fabriano.

Prezzo dei biglietti € 5,00 tribuna coperta e € 15 tribuna centrale coperta per la prima partita di calcio che viene giocata nel campo sportivo di Fabriano dalla Nazionale Inviati per la Solidarietà Giornalisti Tv vs la Nazionale Cuochi e Ristoratori d’Italia.

INGRESSO GRATUITO PER I RAGAZZI FINO A 10 ANNI DI ETA’.

ALTRI PUNTI DELLA CITTA’ DI FABRIANO OVE SI POSSONO TROVARE I BIGLIETTI SONO:

-DOPOLAVORO FERROVIARIO - BIGLIETTERIA FS;

-US FORTITUDO FABRIANO di via Cavour;

-CIRCOLO FENALC DI SANTA MARIA

-CIRCOLO FENALC DEL BORGO

Fervono i preparativi da parte dell’Associazione Gusta Fabriano che si stà prodigando ad accogliere al meglio le due formazioni mettendo in campo squadre di volontari e associati al fine di sensibilizzare i cittadini a partecipare a questo nobile progetto non solo acquistando un biglietto ma andare anche allo stadio per sostenere i loro beniamini.

Appuntamento quotidiano a partire dal prossimo 8 maggio anche su Radio Blu – radio ufficiale dell’evento - con i protagonisti della splendida festa con interviste e interventi diretti.

Il 22 maggio ci saranno sicuramente sorprese: da indiscrezioni che stanno circolando tra gli organizzatori arrivano nomi di personaggi provenienti non solo dal mondo del giornalismo ma anche dello spettacolo e dello sport, nonché nomi di madrine che non vogliono perdere l’occasione di dare il calcio d’inizio; personaggi che non vogliono mancare a questo appuntamento di solidarietà sul territorio marchigiano.

Contattati anche Amedeo Goria di Rai Sport – Pino Scaccia del TG1 – Tonino Carino di “….Quelli che il calcio” RAIDUE – che a bordo campo, insieme ad altri colleghi giornalisti della TV commenteranno il gioco in campo ed interagiranno con i calciatori.

Le formazioni sono in fase di “costruzione”. Sui nomi c’è ancora un velo di mistero; per il momento sappiamo il nome del capitano della squadra degli Inviati che sara’ Massimo Caputi.

Certo c’è grande attesa anche nel sapere quali saranno i giornalisti e gli ospiti presenti e che livello di gioco potranno esprimere…ma l’unico fine che li unirà sarà far vincere la solidarietà e far divertire il pubblico.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 maggio 2006 - 1207 letture