counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Terza corsia A14: via libera all'ampiamento

2' di lettura
1415

Spacca: “Prosegue l’impegno per velocizzare la realizzazione di un asse viario strategico per le Marche”.
Pistelli: “Accolte le modifiche progettuali concordate con gli Enti locali”.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it

Via libera all’intesa per la conformità urbanistica del progetto di ampliamento della terza corsia dell’Autostrada A-14 nei tratti Fano-Senigallia e Senigallia-Ancona Nord. L’intesa è stata siglata oggi a Roma alla Conferenza dei servizi svoltasi presso il ministero delle Infrastrutture, alla presenza di rappresentanti della Regione Marche, delle Province di Ancona, Pesaro-Urbino e dei Comuni interessati.“Prosegue l’impegno - ha commentato il presidente della Giunta regionale Gian Mario Spacca - per accelerare la realizzazione di un asse viario strategico per le Marche. La decisione odierna permette di sbloccare su altri 40 km dell’A-14 la progettazione esecutiva per l’inizio dei lavori della terza corsia.” “Siamo soddisfatti - ha dichiarato l’assessore alle Infrastrutture Loredana Pistelli - perché l’intesa recepisce le modifiche progettuali avanzate dalla Regione Marche frutto di un ampio lavoro di confronto e concertazione svolto con gli Enti locali interessati”.

Dopo l’intesa per il tratto Ancona Nord-Porto S. Elpidio (circa 60 km), ora su altre due tratte significative dell’A-14 la società Autostrade potrà predisporre il progetto esecutivo per l’affidamento dei lavori. La Conferenza dei servizi ha accolto il parere approvato dalla Regione e le modifiche progettuali saranno realizzate contestualmente ai lavori per la terza corsia. Tra queste: la sistemazione dei caselli di Senigallia, Marotta-Mondolfo, Ancona Nord e le relative connessioni alla viabilità ordinaria; la realizzazione del nuovo casello di Montemarciano e delle opere di connessione; la realizzazione di bretelle di collegamento nel Comune di Mondolfo; la realizzazione di bretelle a Senigallia per permettere il miglioramento della viabilità locale e la connessione con lo svincolo che sarà anche oggetto di un accordo di programma tra Anas, Società Autostrade, Comune, Provincia e Regione.
Il tratto Fano-Senigallia è lungo 21 km e prevede i caselli di Marotta-Mondolfo e Senigallia;il tratto Senigallia-Ancona Nord è lungo 19 km e prevede i caselli di Montemarciano e Ancona Nord.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 06 maggio 2006 - 1415 letture