counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Ascoli invia una lettera alla Mariotti Srl per la salvaguardia dell'occupazione

1' di lettura
1417

Vicenda Mariotti Srl: l'Assessore Ascoli scrive subito alla Mercedes Italia e ai titolari dall'Azienda anconetana.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it

Primo impegno, subito mantenuto dall’ assessore regionale al Lavoro Ugo Ascoli all’indomani dell’incontro con le organizzazioni sindacali CGIL e CISL sulla situazione di crisi della Mariotti SRL , di Ancona, come è noto ex concessionaria della Mercedes e con 77 dipendenti nelle cinque sedi della regione che sono ora in attesa del piano di riorganizzazione che la stessa azienda si è impegnata a presentare entro la prossima settimana.

L’assessore regionale ha, infatti, già inviato le due lettere di convocazione ad un incontro in Regione sia alla Mercedes - Daimlerchrysler Italia che ai titolari della azienda anconetana .

All’amministratore della sede nazionale della casa automobilistica tedesca , Ascoli ha chiesto di poter avere al più presto un incontro ad Ancona per “discutere il futuro della presenza della Mercedes nella nostra regione con particolare riferimento ai livelli occupazionali.”

Nella lettera inviata alla Mariotti SRL, l’assessore ha ugualmente invitato i titolari ad un incontro, auspicabilmente entro la prossima settimana, per conoscere le future scelte aziendali in riferimento alla salvaguardia dei livelli occupazionali.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 aprile 2006 - 1417 letture