counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Potenza Picena: attestato a Sergio Reggioli dei Nomadi

1' di lettura
1418

Sergio Reggioli, attuale violinista e chitarrista dello storico complesso “I Nomadi”, ha ricevuto oggi un pubblico riconoscimento dalla sua città: Potenza Picena.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it

Il sindaco Sergio Paolucci gli ha consegnato un attestato alla presenza del presidente della Provincia, Giulio Silenzi e dell’assessore provinciale alla cultura, Donato Caporalini.
“Si è trattato – ha detto il primo cittadino – di un segno di stima, ma anche un riconoscimento per aver portato il nome di Potenza Picena ad una importante ribalta nazionale come è stato il recente Festival di Sanremo, dove a ‘I Nomadi’ è stato assegnato il premio quale miglior band della rassegna canora”.
Il presidente della Provincia, Silenzi – che ha sempre seguito le canzoni dei Nomadi sin dai loro primi successi - si è congratulato con il musicista potentino per la sua brillante carriera, sottolineando come la musica sia oggi uno strumento di comunicazione particolarmente efficace verso i cittadini più giovani. L’assessore provinciale Caporalini, alle parole di elogio nei confronti di Sergio Reggioli, ha rimarcato come la provincia di Macerata possa vantare tanti talenti in campo artistico.
Il sindaco Paolucci, che subito dopo il Festival aveva già incontrato il violinista dei Nomadi a Potenza Picena, dove vivono anche i genitori e il fratello Enrico, pure lui musicista, ha ricordato come sin da ragazzo Sergio Reggioli si sia distinto in città per la sua passione e per la sua attività di insegnante di musica.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 aprile 2006 - 1418 letture