counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Scossa di terremoto, nelle Marche torna la grande paura

1' di lettura
5060

Una scossa di terremoto, avvertita nitidamente nelle province di Ancona e Macerata fino all'ascolano, lunedì sera ha riportato lo spettro della grande paura vissuta quasi dieci anni fa.

L'epicentro del sisma, di magnitudo 4.2 della scala Richter, e stato individuato tra i comuni di Recanati, Montecassiano e Montefano, in provincia di Macerata, e Castelfidardo e Loreto, in provincia di Ancona.

La scossa di terremoto, di 33 chilometri di profondità, è stata avvertita alle 21.03 di lunedì sera.

Sebbene non siano stati registrati danni alle persone e alle cose, proseguono le verifiche da parte della Protezione Civile e dei Vigili Fuoco i cui centralini, lunedì sera, hanno ricevuto centinaia di chiamate.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 aprile 2006 - 5060 letture