counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

L'assessore Casagrande nominata nella commissione regionale pari opportunità

2' di lettura
1047

La storia pubblica della donne è ancora giovane, appena 60 anni e proprio discutendo di questo anniversario, A Senigallia insieme ad altre donne, l’Assessore provinciale Patrizia Casagande ricordava che: “le più grandi conquiste sociali le abbiamo ottenute insieme, con percorsi collettivi e soprattutto partendo dalle politiche di genere”.

dalla Provincia di Ancona
www.provincia.ancona.it

Ed è, appunto, un nuovo percorso di condivisione con altre donne, quello che Patrizia Casagrande ha appena intrapreso con la Commissione Regionale per le Pari Opportunità.

L’Assessore Casagrande, infatti, è stata nominata nella Commissione della nostra Regione che si occupa di pari opportunità tra i sessi, di riequilibrio della rappresentanza, della necessità di rappresentare in modo equo i due sessi nella vita pubblica, nei luoghi di decisione politica ed economica di questo Paese.

“La politica delle donne – ha detto Patrizia Casagrande - e quindi il loro ingresso nella vita politica ha contribuito, tra le tante cose, anche a ridefinire il concetto di sviluppo, partendo dalla coscienza del limite per arrivare al concetto di sostenibilità, a me particolarmente caro. Un punto di vista che ormai da tempo è bussola del mio agire politico teso a definire buone pratiche di governo pubblico del territorio e di altre risorse indispensabili e limitate come l’acqua e l’aria, beni comuni dei quali tutti hanno diritto di godere, oggi e in futuro”.

Patrizia Casagrande è Assessore all’Ambiente, Urbanistica e Edilizia Residenziale Pubblica della Provincia di Ancona, precedentemente, sempre nella Provincia di Ancona, ha ricoperto l’incarico di Assessore alle Pari Opportunità e ai Lavori Pubblici.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 aprile 2006 - 1047 letture