counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Tredici appuntamenti per Sconcerti

3' di lettura
1629

Un’ottava edizione all’insegna delle novità e del pluralismo quella di Sconcerti. Tredici appuntamenti che abbracciano tanti generi musicali, allargando anche la presenza sul territorio. La rassegna organizzata dall’Arci, infatti, quest’anno uscirà dalla provincia di Ancona per interessare anche Recanati, Macerata, Porto San Giorgio, Grottazzolina, Porto Sant’Elpidio e Senigallia.

da In3 Comunicazione
www.in3comunicazione.it
Alla presenza del presidente dell’Arci provinciale, Carlo Maria Pesaresi, degli assessori alla Cultura del Comune, Antonio Luccarini, e della Provincia, Massimo Pacetti, del direttore artistico di Sconcerti Giovanni Seneca e di quello del Barfly, Mauro Binci, sono stati evidenziate le peculiarità di artisti che saranno ospiti della rassegna.

Come Vinicio Capossela, che domenica 7 maggio sarà a Sanigallia al teatro “La Fenice” con “Ovunque proteggi” uno spettacolo fortemente teatrale, con la regia di Giampiero Solari. Un viaggio a metà strada tra un’odissea mitica e una via crucis profana che attraverserà l’Italia da Carnevale alla Pasqua di Resurrezione.

Si comincerà il 7 aprile, al circolo Arci di Recanati con “Polvere” del falconarese Mattia Coletti e Xabier Iriondo (ex Afterhours) mentre sabato 8 è previsto un doppio appuntamento “2Djs/ 2Books”. Alle ore 19.00 al Circolo Arci Thermos di Ancona Boosta dei Subsonica e il dj Luca De Gennaro presentano i loro libri durante un aperitivo, mentre alle 23.00 al Barfly saliranno sul palco per uno spettacolo sicuramente interessante. Sabato 15, sempre al Thermos sarà la volta di “The dreamers” una novità sulla scena drum’n’bass italiana che vedrà protagonisti Dj Ninja dei Subsonica, Mc Victor, volto di Mtv, Dj Marco (Rollers inc.) e Dj MassiG (Hydra). Venerdì 21 aprile, al circolo Arci Hangar, Isabella Carloni su musiche della Contradamerla, presenterà “Via dei dollari” mentre la domenica dopo, il 23 aprile, Sconcerti si sposterà al teatro “Lauro Rossi” di Macerata con “Four Tet & Steve Reid”.

Mercoledì 26 invece al Teatro comunale di Porto S.Giorgio ore 21.30 Giovanni Seneca, insieme ad Alessandro Marra e ad Eolo Taffi, propone “Spezie musicali”, un programma di brani originali di Seneca, che confeziona la propria musica con ingredienti ed elementi accuratamente selezionati dai generi musicali che ama di più: il tango, la tarantella, la musica descrittiva e la rumba. Il giorno dopo, giovedì 27, ancora al Thermos di Ancona, sarà in scena “Offlaga disco pax” mentre il 28, al Tam Club di Grottazzolina, Luca Violini presenterà “Firmato Gnagflow Trazom”, dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart. Sabato 29, questa vola al Circolo Arci Gratis di Senigallia, ci sarà l’occasione di ascoltare una delle formazioni londinesi più interessanti, i “Vincent Vincent and the Villains + Stereoclub dj set”.

Domenica 30 alla Limonaia Villa Baruchello di Porto Sant’Elpidio, in scena “Polyetnik Muzak” mentre sabato 13 maggio, al Centro sociale Tnt di Jesi, un appuntamento tutto romano con “Colle der fomento + BananaSpliff + Dj set Kaizuma” mentre il 27 maggio è prevista la chiusura con un grande spettacolo di fama mondiale: al Parco di Villa Nappi, a Polverigi animerà la serata “Tartit” che con voci acide di donne Tuareg, battiti di mani lenti e irregolari, viole e percussioni, proporranno una musica che respira liberamente e che sembra tingere l’intero ambiente, con le sue sonorità, del colore della sabbia e del vento.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 aprile 2006 - 1629 letture