counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Trenitalia rinvia, le Regione incalza

1' di lettura
1042

A causa dell’indisponibilità di Trenitalia, salta l’incontro già stabilito per il 5 aprile, fra la stessa e la Regione Marche per discutere e risolvere le problematiche relative a personale, materiale rotabile, infrastrutture, preliminari alla stipula del contratto di servizio 2006 e molte altre.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it
L’Assessore ai Trasporti Pietro Marcolini, venuto a conoscenza di tale “richiesta che ci costringe all’ennesimo rinvio” fatta pervenire dal responsabile regionale di Trenitalia ing. Giancarlo Laguzzi che ha comunicato di non essere disponibile in quel giorno per affrontare quanto è da tempo sul tavolo delle trattative, ha stigmatizzato la situazione di un ulteriore ritardo su questioni così importanti.

Ed ha inviato al contempo un telegramma sia al diretto interessato Laguzzi, responsabile Direzione Trasporti di Trenitalia, che all’ing. Elio Catania presidente del Gruppo Ferrovie dello Stato, per sollecitare l’immediato ripristino di una data non lontana per il nuovo incontro.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 aprile 2006 - 1042 letture