La Margherita punta al secondo senatore nelle Marche

2' di lettura 30/11/-0001 -
Ancora una volta le decisioni verticistiche romane tentano di mettere in difficoltà, per fortuna senza riuscirci, il Centro-Sud delle Marche ed, in modo particolare, la nostra provincia.

di Angelo Sciapichetti
coordinatore provinciale della Margherita


Forte dell’esperienza di cinque anni fa, quando Mario Cavallaro, superando ogni previsione ed aspettativa, riuscì ad essere eletto nel collegio di Macerata-Osimo, considerato da Roma impossibile per il centro sinistra, la Margherita punta ora ad eleggere il secondo senatore nelle Marche e, quindi, a riportare Mario Cavallaro in Parlamento, come del resto è possibile da una analisi dei risultati politici ed elettorali delle precedenti consultazioni.

Il senatore Cavallaro può offrire a chi è già stato suo elettore ed ai cittadini marchigiani la possibilità di votare per un parlamentare esperto, qualificato e stimato, che esprime ed interpreta le esigenze dei territori interni e montani di tutte le Marche e che ha lavorato intensamente in Parlamento a difesa degli Enti locali, per lo sviluppo del servizio giustizia e per valorizzare le libere professioni e le attività autonome e culturali.

La profonda intesa del parlamentare marchigiano con la capolista Marina Magistrelli e con il professor Romano Prodi consente fin d’ora di comporre una squadra a servizio delle Marche, che anche dopo la consultazione elettorale, dovrà avere, nel caso di vittoria del centro sinistra, un riconoscimento al Governo.

Sebbene le legge elettorale voluta da Berlusconi tenti di impedire ai cittadini di esprimere una preferenza per i candidati che rappresentano il proprio territorio, votare al Senato la Margherita delle Marche, significa dare anche un segnale di valorizzazione del territorio e respingere la colonizzazione partitocratrica e dei poteri forti.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 febbraio 2006 - 1349 letture

In questo articolo si parla di





logoEV