Si è tolto la vita il sindaco di Gradara

1' di lettura 30/11/-0001 -
Poche righe per l'ultimo addio alla famiglia. Un ultimo pensiero rivolto alla moglie e ai figli prima di togliersi la vita. E' morto ieri pomeriggio, sparandosi un colpo di pistola alla tempia, Gianfranco Micucci, 60 anni, sindaco di Gradara.



Ha deciso di togliersi la vita nella sua villetta di via Cerreto, a Gradara, Gianfranco Micucci, sindaco di Gradara eletto nel 2004 a capo di una lista civica.

All'origine del disperato gesto, come spiegato dallo stesso primo cittadino nella lettera lasciata alla famiglia, la grave malattia e il timore di un progressivo e inesorabile peggioramento delle sue condizioni.

Micucci si è allontanato dalla sua abitazione per dirigersi verso il capanno degli attrezzi. Poco dopo uno sparo e la corsa disperata della moglie che ha trovato il corpo esanime del marito e accanto a lui la lettera di addio.

Sul posto i medici della Asl, che hanno solo potuto constatare il decesso, e i Carabinieri di Cattolica che non nutrono alcun dubbio che si sia trattato di un suicidio.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 febbraio 2006 - 2343 letture

In questo articolo si parla di





logoEV