...

La conferenza dei presidenti delle assemblee legislative delle regioni e delle province autonome ha raccolto, tramite versamenti personali e fondi delle amministrazioni, 1 milione e 92 mila euro superando l'obiettivo del milione.


...

Lunedì pomeriggio si sono tenute le assemblee dei sindaci delle tre province colpite dal sisma. Nel corso delle assemblee è stato comunicato l’ammontare dei fondi che l’Europa ha messo a disposizione della Regione Marche per un ammontare complessivo di 408 milioni di euro: 248 milioni di risorse aggiuntive di fondi per il sostegno alle imprese, turismo e mobilità sostenibile e 160 milioni in più per l’agricoltura.





bianchi
Trolley scuola, tutte le novità 2016-17
I nuovi modelli di trolley Seven li trovi dalla Piera a Montecchio di Vallefoglia...
bianchi
ZAINI SEVEN, COMIX, DIADORA
Vasto assortimento di Zaini per la scuola, ultimissimi arrivi. Novità assoluta!!...
...

In riferimento ad alcune dichiarazioni riportate sulla stampa, riguardanti l’utilizzo e le finalità delle donazioni raccolte attraverso il numero solidale 45500 in seguito al sisma che ha colpito il centro Italia, il Dipartimento della Protezione civile sottolinea che nessun euro donato dagli italiani è “sparito”.


...

La Giunta regionale ha approvato lo schema di Accordo di programma tra le quattro Regioni interessate dal sisma (Abruzzo, Lazio, Marche, Umbria), il ministero dello Sviluppo economico (Mise) e Invitalia (Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, di proprietà del Mise) per rilanciare il sistema produttivo dei comuni terremotati.








...

"La rimozione delle macerie è uno degli argomenti importanti del percorso di ricostruzione, è un segnale indispensabile per guardare al futuro". E’ quanto ha detto Paolo Gentiloni nei giorni scorsi ad Arquata dov’era giunto per inaugurare altre 16 casette nella frazione di Piedilama. Un segnale talmente importante che dopo un anno le macerie erano tutte lì ad aspettarlo.


...

Ricordate i 17,5 milioni di euro provenienti dagli sms di solidarietà pro terremotati? Bene. E ricorderete anche come la Regione Marche avrebbe voluto inopinatamente utilizzarli. Ben 5 milioni e 450 mila euro erano stati destinati alla ciclabile Civitanova – Sarnano (primo lotto) perché, come disse Angelo Sciapichetti, assessore all’ambiente, “Abbiamo pensato di investire sul turismo”.





...

Dopo aver ricordato la sequenza sismica che dal 24 agosto 2016 al 18 gennaio 2017 ha colpito un terzo del territorio marchigiano, il presidente della Regione, Luca Ceriscioli, nel corso di una conferenza stampa, ha fatto il punto della situazione ad un anno dalla prima scossa che purtroppo registrò anche la perdita di vite umane ad Arquata del Tronto.


...

“Un atto inopportuno”. Così il Gruppo Consiliare Lega Nord-Marche sulla nomina da parte della Giunta Regionale del fratello dell' Assessore Anna Casini a direttore dell'Ufficio Ricostruzione per le province di Ascoli Piceno e Fermo, incarico che lo porterà a collaborare nei prossimi mesi con l'ufficio regionale sulla ricostruzione.



...

La giunta regionale ha assunto ieri un provvedimento con il quale assegna all’ASUR una somma di circa 20 milioni di euro per provvedere, in base alla rendicontazione presentata, alla liquidazione delle minori entrate e maggiori costi relativi agli interventi sanitari sostenuti dalle strutture e dall’ASUR stessa, durante gli eventi sismici dello scorso anno.




...

Un protocollo finalizzato a disciplinare le attività di controllo e di monitoraggio in funzione antimafia e anticorruzione di tutti i contratti sugli appalti per la ricostruzione pubblica nei territori del centro Italia colpiti dal terremoto.


...

Esaminata ed approvata in tempi rapidissimi dalla Terza Commissione Governo del Territorio (era stata inviata alla Commissione lunedì, giungerà in Aula probabilmente nella seduta di martedì prossimo) la proposta di legge ad iniziativa della Giunta regionale in materia di semplificazione delle procedure di ricostruzione degli immobili danneggiati dagli eventi sismici.


...

Cento milioni di euro per la rimozione delle macerie; una proroga dello stato di emergenza fino al 28 febbraio; prorogata al 31 dicembre 2017 la presentazione dei progetti per la ricostruzione; eliminata la tassa di successione sugli immobili inagibili dei Comuni del cratere: questi sono i contenuti principali degli emendamenti al dl Sud approvati in Commissione Bilancio.