...

Nelle Marche sono in corso incentivi alle imprese per le assunzioni per 12,4 milioni di euro che prevedono 1.300 nuovi posti di lavoro. Circa 16 milioni di euro inoltre sono operativi sul territorio per la formazione di oltre 5.000 persone. E’ quanto emerge dal monitoraggio effettuato dalla Regione Marche sulle iniziative di politiche attive per il lavoro in corso sul territorio ed oggetto del confronto che si è svolto tra l’assessore al Lavoro, alla Formazione e all’Istruzione Loretta Bravi e i segretari regionali delle confederazioni sindacali.


...

" Un'apparecchiatura tecnologicamente avanzata che attraverso un laser e' in grado di effettuare non solo un intervento chirurgico, ma anche abbrevviare i tempi di degenza. Con lo spirito di collaborazione tra pubblico e privato si possono raggiungere importanti traguardi. Abbiamo investito 30 milioni in 3 anni nella sanita' maceratese per tecnologie che qualificano il servizio offerto ai cittadini e siamo tra le prime regioni d'Italia che centrano l' obiettivo nazionale e lo facciamo avendo i conti a posto. Quando si ha una squadra efficiente e' possibile dare alla comunita' risposte di alto livello e qualita'".




...

“Una risposta dopo tanti anni che non si investiva nello sport, in accordo con il Coni e insieme ad Anci, in grande collegialità: tre bandi sommano complessivamente sei milioni di investimenti da fondi regionali che hanno generato complessivamente 17 milioni e 600 mila euro, rimettendo in moto tanti progetti”: così il presidente della Regione, Luca Ceriscioli, questa mattina in conferenza stampa insieme a Fabio Luna e Maurizio Mangialardi, per una ricognizione delle strutture sportive e gli interventi finanziati dalla Regione.



...

“Una bellissima iniziativa, organizzata alla perfezione da Coldiretti, che ha permesso, in uno scenario suggestivo come il Circo Massimo, di valorizzare le eccellenze della nostra terra e dei nostri prodotti apprezzati ovunque. Ho visto tanti produttori ma anche tanta gente felice di essere protagonista a questo evento, che ha ribadito quanto di grande bellezza e qualità abbia da offrire la nostra splendida regione. E poi, altro dato che ci fa ben sperare per il futuro, la presenza di tanti giovani che sono e saranno sempre di più i veri protagonisti del settore primario, unendo conoscenza tecnologica con l’esperienza diretta sul ‘campo’ e, soprattutto con il confronto propositivo con le generazioni che hanno fatto la storia della nostra agricoltura”.


...

“Una mobilitazione delle coscienze per non retrocedere sui diritti della persona. Come ha detto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, oggi siamo in tanti, istituzioni, associaziomi, scuole e cittadini provenienti da ogni parte d’Italia, per un gesto concreto di responsabilità e partecipazione civile. Una grande occasione di crescita per i 3.500 studenti presenti per essere protagonisti di un futuro fondato su solidarietà, uguaglianza e sviluppo sostenibile”


...

“Almeno una cosa di quelle che avevamo chiesto è stata recepita: che fosse un marchigiano perché permane la sensazione che a livello nazionale non sia ancora stato ben compreso quello che ha causato il sisma nelle Marche: quante situazioni, quanti Comuni e quanto territorio siano coinvolti in un passaggio dove ci si gioca un pezzo importante di futuro. Inviteremo subito il nuovo commissario all’assemblea con i sindaci perché abbiamo bisogno di ritrovare un raccordo con il Governo.



bianchi
Fuochi d'artificio per Capodanno
Vasta scelta di fuochi, fontane, botti..etc....
bianchi
ZAINI SEVEN, COMIX, DIADORA
Vasto assortimento di Zaini per la scuola, ultimissimi arrivi. Novità assoluta!!...
...

Abolizione dell’attività venatoria nei giorni festivi e prefestivi. La chiede il Consigliere regionale Sandro Bisonni attraverso una mozione che impegna il Presidente e la Giunta a farsi promotori di un intervento presso il Governo e tutti gli enti istituzionali preposti affinché sia modificato l’articolo 18 della legge quadro n. 157 del 1992, che disciplina il settore a livello nazionale, aggiungendo ai giorni di silenzio venatorio già previsti (martedì e venerdì) anche quelli festivi e prefestivi.


...

“Con il ministro Di Maio quando ci incontrammo a Fabriano avevo sottolineato due punti molto importanti che oggi sono stati recepiti: il proseguimento degli ammortizzatori sociali per il 2019 e il 2020 per accompagnare un piano di rilancio e sviluppo dell’azienda migliorato e la necessità assoluta di scongiurare gli oltre 130 esuberi nella zona del cratere del sisma ancora nel pieno delle attività per la ripartenza.









...

“Appena letta la notizia che l'ANAC ha espresso un parere negativo sulla procedura di costruzione dei 46 appartamenti che dovranno essere costruiti a Tolentino, ho immediatamente fatto richiesta al Presidente della Commissione regionale Ambiente e Territorio di indire una seduta straordinaria per udire tutti i soggetti coinvolti e fare chiarezza sulla vicenda”.



...

Uno sviluppo “a pettine” che collega le aree interne con la fascia costiera. È lo schema della Rete ciclabile regionale per lo sviluppo della mobilità ciclistica marchigiana. È stato illustrato in conferenza stampa, dal presidente Luca Ceriscioli e dalla vicepresidente Anna Casini, in occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile.


...

Parte giovedì 20 settembre 2018 il cantiere dei lavori di asfaltatura del Codma, sito in via Campanella 1, l'immobile di proprietà della Regione Marche, nato e realizzato da un progetto del Ministero delle Politiche agricole con l'obiettivo di sviluppare al meglio le produzioni del territorio marchigiano, attraverso un più efficiente servizio tecnico, logistico e commerciale.










...

Si rafforzano i legami tra la sanità cinese e la Regione Marche. A Palazzo Raffaello è stato firmato un accordo che prosegue la collaborazione con Health Human Resources Developmnet Center (HHRDC): l’Istituto della Repubblica cinese per lo sviluppo delle professionalità che opera nel settore della salute e della pianificazione familiare.




...

“La tutela dei diritti dell’infanzia è una priorità per tutti noi, non solo nei nostri ruoli politici e istituzionali, ma innanzitutto come persone. La Regione Marche continuerà dunque a sostenere le associazioni e le iniziative volte alla difesa dei diritti dei minorenni per garantire loro la piena partecipazione alle decisioni che li riguardano. Dobbiamo ripartire dai giovani per renderli protagonisti della vita democratica del nostro Paese e aiutarli a costruire il loro futuro”.