...

“Appena letta la notizia che l'ANAC ha espresso un parere negativo sulla procedura di costruzione dei 46 appartamenti che dovranno essere costruiti a Tolentino, ho immediatamente fatto richiesta al Presidente della Commissione regionale Ambiente e Territorio di indire una seduta straordinaria per udire tutti i soggetti coinvolti e fare chiarezza sulla vicenda”.





...

In queste ore si plaude all’accordo trovato tra il governo e l’Anci sui fondi del “bando periferie”. Che si rimandi lo sblocco dei fondi “ad un altro decreto”, spalmando i milioni di euro già stanziati in tre anni non la considero una vittoria: questi soldi devono essere disponibili subito.



...

In prima commissione autorevoli esponenti del Pd regionale mi hanno detto di non capire il senso delle chiusure domenicali degli esercizi commerciali. Non mi sono certo meravigliato della considerazione visto che il Pd, pioniere storico della grande distribuzione nazionale, ha mostrato negli anni una particolare attenzione e sensibilità per i centri commerciali, le catene multinazionali e nazionali di negozi, le trattative per le concessioni edilizie in cambio di posti di lavoro per gli amici e i parenti degli amici.


...

Come annunciato negli scorsi giorni si è svolto nella mattinata di lunedì 10 l’incontro tra i vertici di Quadrilatero e i Sindaci dei Comuni interessati dai cantieri del raddoppio della Statale 76 e della Pedemontana Fabriano-Muccia. Oltre al sottoscritto erano presenti i Sindaci dei comuni di Genga, Serra San Quirico, Sassoferrato, Cerreto d’Esi e Muccia e l’Assessore e i tecnici del comune di Matelica.





bianchi
Trolley scuola, tutte le novità 2016-17
I nuovi modelli di trolley Seven li trovi dalla Piera a Montecchio di Vallefoglia...
...

Siamo contrari alla costruzione di inceneritori nelle Marche> ha commentato Gabriele Cinti, coordinatore regionale del Popolo della Famiglia delle Marche, riguardo la notizia, apparsa sul Corriere Adriatico del 5 Settembre 2018, dell'impugnazione da parte del Governo della legge Regionale che vieta la costruzione di inceneritori nella nostra regione.


...

La Regione Marche, con altre tredici regioni italiane, ha deliberato l’anticipo dell’inizio della stagione venatoria, consentendo di sparare sin dal primo Settembre anziché dalla terza domenica (16 settembre) come da calendario venatorio.



...

Come noto a giugno 2018 l'assemblea legislativa delle Marche ha approvato all'unanimità la proposta di legge con primo firmatario Sandro Bisonni per vietare che si realizzi un inceneritore nella nostra regione. Il ministero dell'ambiente in agosto ha intimato alla Regione Marche di rinunciare a tale divieto perché in contrasto con lo sblocca Italia che prevede l'inceneritore, ritenendo così la legge regionale incostituzionale perché invaderebbe le competenze statali.





...

"Le istituzioni servono a scrivere il pensiero di una maggioranza qualificata: questa è politica e quella sui vaccini è una questione politica. Siamo in un consiglio straordinario perché siamo in una situazione di limbo e quindi è giusto il carattere di straordinarietà per dare risposte ai cittadini che ci chiedono chiarezza."




...

“Con la legge sui vaccini vengono allo scoperto, ancora una volta, la confusione, le spaccature e le contraddizioni interne al Movimento 5 Stelle e alla maggioranza di governo nazionale che provano a fare ancora opposizione perché non sanno fornire le risposte che i Marchigiani e gli Italiani si attendono”.



...

“Come al solito, la giunta Ceriscioli muove un paio di pedine e se ne infischia della partita. Sulle vaccinazioni la chiarezza invece è doverosa”. Il caustico commento è dei consiglieri regionali della Lega Zaffiri, Malaigia e Zura Puntaroni che hanno presentato oggi una mozione in consiglio regionale come risposta alla decisione della Giunta Ceriscioli di spostare la competenza delle vaccinazioni dal settore della sanità a quello dei servizi.


...

In consiglio regionale si è formata una nuova maggioranza che ha votato la proposta di legge per escludere subito dai nidi e dai centri per l'infanzia i bimbi marchigiani non ancora vaccinati.




...

Anas provveda subito a mettere in sicurezza le gallerie che vanno da Cancelli a Fabriano, in quanto sono prive di vie di fuga e quindi altamente pericolose in caso di incendi". È quanto chiede Stefano Pedica della direzione del PD che, oltre a segnalare il caso su Twitter, annuncia che presenterà un esposto in procura.


...

Via libera da parte della Commissione sanità, presieduta da Fabrizio Volpini, per il testo unificato che acquisisce nella loro totalità le due proposte di legge chiamate a modificare l’ordinamento giuridico regionale in tema di vaccinazioni. Voto contrario del Movimento 5 Stelle e della Lega Nord.


...

Un bando straordinario per la messa in sicurezza del territorio. A proporlo è Romina Pergolesi, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle. L'esponente pentastellata presenterà una mozione, da discutere in occasione della prossima seduta dell'Assemblea Legislativa delle Marche, per impegnare la giunta Ceriscioli a dar seguito alla proposta stanziando i relativi fondi, anche in considerazione della tragedia, assolutamente evitabile, di Genova.


...

“L’applicazione della Legge sismica regionale cade in un contesto particolare, legato al terremoto e all’impegno forte che tutti hanno sotto questo profilo. Il mondo professionale e i tecnici degli enti locali hanno espresso la loro preoccupazione per il possibile intasamento degli uffici sisma che i cambiamenti normativi potrebbero comportare. Quindi, rispetto ad un rinvio c’è un atteggiamento positivo già espresso anche insieme all’Anci che è portatore della stessa richiesta e sottoporremo l’obiettivo al Consiglio regionale. Anche parlando con il vicepremier Di Maio, in occasione della sua visita a Fabriano, avevo accennato a questa legge che spinge verso un’autorizzazione che a molte Regioni ha creato problemi auspicando anche una modifica a livello nazionale per eliminare il provvedimento”.



...

L'episodio della ennesima aggressione ad un autista di bus a Serra De' Conti ripropone il tema della presenza, sul territorio, di vere e proprie gang di immigrati nullacenti, nullatenenti e senza nulla da perdere, che stanno importando in Italia modelli comportamentali delle loro terre e radicando nuove mafie, in particolare nel settore stupefacenti e sfruttamento prostituzione.



...

“Martedì mattina si è tenuta la riunione con i primari degli ospedali di Ascoli e San Benedetto. Il messaggio più forte di oggi, che ci arriva da chi vive e lavora nei due ospedali attuali, è quello di fare presto. Ci hanno chiesto un’accelerazione rispetto al percorso che porterà alla realizzazione dell'ospedale unico”. È quanto afferma il presidente Luca Ceriscioli che, ad Ascoli Piceno, ha incontrato i medici presso il Mazzoni.


...

“Ho depositato una proposta di legge a mia firma, di altri consiglieri di maggioranza e del presidente Mastrovincenzo per il mantenimento dell’obbligo dei vaccini in tutta la regione, per le scuole dell’infanzia a partire da quest’anno, come ancora oggi prevede la legge nazionale.