Un confronto a tutto campo sul terremoto, alla presenza dell’assessore regionale Angelo Sciapichetti, dei tecnici e dei responsabili dei servizi Protezione civile e ambiente, di numerosi consiglieri regionali anche non facenti parte della Commissione Governo del Territorio.


Cambia lo scenario in materia di vaccinazioni dopo il decreto legge ministeriale firmato dal ministro Lorenzin e così la proposta di legge regionale in materia, inserita all’ordine del giorno della seduta del Consiglio viene ritirata su iniziativa di Fabrizio Volpini (Pd), presidente della Commissione Sanità.


La Ministra Lorenzin, spiazza anche il PD Marchigiano e, con l’imbarazzante decreto dello scorso 19 maggio sui vaccini, costringe i piddini di casa nostra a rimandare la pdl 95 con la quale volevano imporre l’obbligo vaccinale ai fini dell’iscrizione ai nidi ed alle scuole materne marchigiane.


Domenica mattina, in occasione della domenica delle “magliette gialle”, occasione di incontro promossa dal Segretario Nazionale del Partito Democratico, abbiamo incontrato amministratori locali, fra cui il sindaco di Fiastra Claudio Castelletti, il suo vice e l' ex sindaco di Acquacanina Giancarlo Ricottini per fare il punto sui problemi aperti relativamente alla ricostruzione post sisma.


“Grave l’atteggiamento del Natural Village con gli sfollati, ma la Regione non si sottragga alle proprie responsabilità. È necessario risolvere questi problemi con soluzioni di lungo periodo, non si può pensare di aggiungere sempre emergenza ad emergenza”.


Il Partito Democratico delle Marche tra i cittadini, per i cittadini. È un fine settimana lungo dedicato al confronto e alla proposta quello che il Pd marchigiano ha messo in agenda.


Tempi più lunghi per la restituzione dei tributi della ‘busta paga pesante’, estensione della zona franca urbana anche alle micro imprese, esenzione per le famiglie terremotate dal pagamento delle tasse universitarie.


Il Consiglio dei Ministri ha finanziato la 2' tranche da 800 milioni di euro del bando periferie che complessivamente vale 2,1 mld di euro e che riguarda 120 progetti.


Il Prefetto di Ancona Antonio D’Acunto, d’intesa con il Presidente dell’ANCI - Marche Maurizio Mangialardi, ha tenuto venerdì presso la Prefettura un incontro sul tema dell’intesa tra Ministero dell’Interno ed ANCI per l’accoglienza dei migranti richiedenti asilo.


Sia nella fase dell'emergenza che in quella di pianificazione della ricostruzione post sisma la giunta regionale ha sempre mantenuto un profilo esclusivamente istituzionale, senza scendere mai in nessun tipo di polemica o su un terreno di propaganda politica.


La proposta di legge regionale per le vaccinazioni obbligatorie per l'accesso ai nidi da parte dei bambini è pronta per essere approvata e il 23 maggio arriva in Consiglio Regionale. Mentre il Governo è al lavoro per ipotizzare un estensione dell'obbligo fino alla scuola primaria (materia appannaggio del MIUR), la Regione sta per chiudere il cerchio.


bianchi
ZAINI SEVEN, COMIX, DIADORA
Vasto assortimento di Zaini per la scuola, ultimissimi arrivi. Novità assoluta!!...
bianchi
Giochi, offerta 3x2
Su tutti i giochi ne compri 3 e ne paghi solo 2...

Quando abbiamo letto la notizia che Renzi mobilitava parlamentari e militanti del PD, con le 'magliette gialle', per andare nei centri colpiti dal terremoto, abbiamo pensato ad una battuta (comunque di pessimo gusto); ma quando ci siamo resi conto che diceva sul serio (se l’espressione è lecita), abbiamo pensato che, davvero, alla vergogna non c’è limite.


La Commissione Sanità, presieduta da Fabrizio Volpini (Pd), all'unanimità ha dato parere favorevole alla proposta di legge che modifica il Testo unico in materia di commercio nella parte che riguarda la vendita di prodotti alimentari per celiaci, i quali possono beneficiare di uno speciale contributo pubblico per il loro acquisto.


"Ritengo quanto mai inopportuno l'emendamento firmato dalla senatrice Camilla Fabbri e dal deputato Marco Marchetti del Pd per l'inserimento delle imprese della provincia di Pesaro-Urbino tra le beneficiarie degli aiuti per i danni indiretti del terremoto".


L'iniziativa delle 'magliette gialle' che hanno aiutato a ripulire alcune zone di Roma, va avanti domenica prossima nelle zone colpite dal sisma del Centro Italia.


Si resta stupiti a leggere le dichiarazioni del vice capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Fabio Urbinati, rispetto all'emendamento presentato alla "manovrina", in discussione alla Camera, per riconoscere anche alle imprese della provincia di Pesaro-Urbino un ristoro economico a causa dei danni indiretti del sisma.


L’atteggiamento ridicolo e menefreghista del governo italiano nei confronti delle aree colpite dagli eventi sismici si allarga ora all’Europa: il Consiglio europeo, in sede di Coreper, non ha trovato un accordo sul dossier “disastri naturali” per finanziare la ricostruzione attraverso il fondo europeo di sviluppo regionale.


Il sindaco di Ussita Marco Rinaldi ha deciso di dimettersi dalla carica di primo cittadino.


Nella serata del 2 maggio, presso gli uffici del Commissariato di P.S. di Civitanova Marche si è presentato un giovane residente in città in forte agitazione e con il volto tumefatto.


Confronto con Cambridge University e Università Politecnica di Ancona per il “progetto pilota” di ricostruzione e prevenzione del rischio sismico Venerdì 12 Maggio.


Prima riunione della rinnovata Assemblea nazionale del Partito Democratico. Dopo le primarie dello scorso 30 aprile, i delegati nazionali, tra cui anche i marchigiani, si sono ritrovati domenica 7 maggio, a Roma per proclamare Matteo Renzi segretario nazionale e per eleggere il Presidente dell’Assemblea (Matteo Orfini) e i componenti della Direzione nazionale.


Emanuele Lodolini è stato confermato nella direzione nazionale del PD, l'organismo di governo del Partito Democratico.


Dopo le primarie di domenica 30 aprile, che hanno consacrato Matteo Renzi "leader" del Partito Democratico con oltre il 70% dei consensi, sono stati ufficializzati anche i nomi degli eletti all'assemblea nazionale del partito.


"Ha vinto Renzi, ha vinto il PD, ha vinto la democrazia". Così Emanuele Lodolini, ha commentato il risultato delle primarie del Partito Democratico i cui iscritti e simpatizzanti, oltre 2 milioni quelli che si sono recati ai gazebo, per il 71,1% hanno chiesto a Matteo Renzi di tornare ad essere segretario del Partito.


Il sindaco Simone Pugnaloni ha espresso soddisfazione sulla sua pagina social per i risultati delle primarie Pd che, ad Osimo, hanno ampiamente confermato la vittoria di Renzi a livello nazionale. I dati Osimo riportano un totale di 746 votanti con Renzi ha ottenuto 576 preferenze, Orlando 120, Emiliano 47, schede bianche 3. Le pecentuali vedono Renzi al 77% , Orlando al 16% ed Emilano al 3%,


La Commissione Sanità della Regione Marche si è oggi riunita per proseguire l’esame della proposta di legge sulla dispensazione delle preparazioni magistrali a base di cannabis nell’ambito del servizio sanitario regionale.


Giovedì si è discussa in aula la proposta di legge 130 che hanno avuto la faccia tosta di chiamare “Disposizioni di semplificazione e aggiornamento della normativa regionale”.


Il Presidente di Anci Marche Maurizio Mangialardi ed i referenti regionali delle Organizzazioni Sindacali CGIL, CISL, UIL hanno siglato ad Ancona un protocollo per la collaborazione in materia di appalti, servizi e forniture, contratti di concessione.


Avremmo preferito un testo più netto, meno compromissorio, meno ambiguo in alcuni punti, più sbilanciato sulla volontà del paziente, ma il testo approvato giovedì a larghissima maggioranza con solo 37 voti contrari segna comunque un grande passo avanti per questo Paese, riguardo a un tema in cui l’Italia arriva ultima rispetto ai principali paesi occidentali.


E' passato in Commissione ambiente con il voto positivo della maggioranza e del Consigliere Zura Puntaroni (Lega Nord) l'art. 24 della PdL 130/17 che prevede la possibilità di realizzare accordi sovra ambito per il trattamento dei rifiuti (indifferenziati).


Conciliare le esigenze primarie di vita dei terremotati con quelle dei gestori delle strutture ricettive della costa è un problema serio, ma va affrontato rapidamente e senza danni per nessuno.


Il Movimento 5 Stelle ci aveva visto giusto e già nei mesi passati aveva presentato diverse interrogazioni sui possibili vizi di legittimità della procedura amministrativa chiedendone l’annullamento in autotutela.


E' ufficiale: Fano sarà candidata a Capitale Italiana dei Giovani 2018! E' un obiettivo molto importante per la nostra città, in quanto il riconoscimento di questo merito sarebbe un segnale per quelle giovani generazioni che hanno fatto tanto per il Comune.


Lente puntata sui candidati marchigiani all'Assemblea nazionale del Partito Democratico, in vista del prossimo congresso.


"Leggo che alcune colleghe senatrici fanno polemica congressuale contro la candidatura all'Assemblea nazionale di Michele Franchi, vice sindaco di Arquata, uno degli 'eroi' che sta combattendo per la ricostruzione dopo il devastante terremoto, costretto da mesi a vivere lontano da casa.