...

Originale, eclettica ma soprattutto talentuosa: con la sua determinazione, sensibilità vocale e musicale, Tsarelashvili Nino, in arte Nina, una giovanissima cantante anconetana, in un percorso lungo 6 mesi, è riuscita a convincere l’esigente giuria del Tour Music Fest – The European Music Contest e ad aggiudicarsi a pieno merito un posto nell’attesa Finale Nazionale del Festival, che si terrà nei giorni 22-23-24 Novembre 2019 presso il Crossroads - Live Club di Roma, in cui affronterà l’ultima sfida da sostenere per arrivare a calcare il palco della Finale Europea del prossimo 7 Dicembre all’Auditorium del Massimo di Roma.





...

Continua con sempre maggiore vigore l'attività internazionale del vibrafonista Marco Pacassoni, dopo i successi dei concerti tenuti in Cina e Giappone eccolo sbarcare nuovamente negli Stati Uniti invitato da importanti istituzioni.




...

Dovevano essere 15, ma sono 16 i ragazzi marchigiani selezionati ieri dal Maestro Mogol e ammessi a frequentare i percorsi formativi di perfezionamento in ambito musicale, finanziati da Regione Marche, che si terranno presso il Centro Europeo di Toscolano con sede in Avigliano Umbro diretto dall’autore dei più grandi successi italiani.





...

A partire da domenica 25 agosto fino a sabato 7 settembre ritorna l’Incontro Internazionale Polifonico “Città di Fano”. Per due settimane – viene infatti riproposto il periodo esteso come due anni fa - musica corale di grande qualità verrà offerta a cittadini e turisti, contribuendo così ad arricchire l’offerta culturale della città di Fano in questa seconda ed ultima parte della calda estate 2019. Quarantasei anni di storia racchiusi in un festival che riesce a coniugare insieme tradizione ed innovazione, grazie all’impegno dell’amministrazione comunale, e in particolar modo dell’Assessorato alla Cultura e ai Beni Culturali, alla passione del Coro Polifonico Malatestiano, che da sempre ne cura l’organizzazione, e all’accoglienza della città di Fano diventata ormai tratto distintivo sempre più riconosciuto ed apprezzato.



...

“ Basterebbe scorrere l’ elenco di mostre, festival musicali, iniziative di tradizione per capire che le Marche puntano con grande convinzione sulla Cultura. E non tanto per il numero degli eventi, pur cospicuo per quella che è definita una piccola regione, quanto per la elevatissima qualità delle proposte, alcune di livello nazionale e internazionale”.


...

Una meravigliosa festa di 12 giorni, fatta di grande musica, Rock’n’Roll, danze swing, allegria, leggerezza, emozioni, divertimento, sorprese. È stato un Summer Jamboree strabiliante quello che si è appena concluso, domenica 11 agosto, dopo aver trasformato la città di Senigallia (Marche – AN) nel faro mondiale del Rock and Roll per il 20esimo anno consecutivo.


...

Una meravigliosa festa di 12 giorni, fatta di grande musica, Rock’n’Roll, danze swing, allegria, leggerezza, emozioni, divertimento, sorprese. È stato un Summer Jamboree strabiliante quello che si è appena concluso, domenica 11 agosto, dopo aver trasformato la città di Senigallia (Marche – AN) nel faro mondiale del Rock and Roll per il 20esimo anno consecutivo.


...

C’era chi degustava il formaggio di Preci e il miele di Montemaggiore nei giardini Amiani, chi il Crostolo d’Urbania nei Giardini Leopardi, chi la polenta di San Costanzo in piazza Marconi e chi gli spiedini di salsiccia nostrani a Borgo Cavour. Le Tagliatelle al Tartdufo di Acqualagna hanno inebriato la via dei Ciliegi, mentre la tappa Sommellier ha fatto conoscere i vini più buoni del territorio su Corso Matteotti e le Pesche di Montelabbate hanno concluso il tour a Santa Maria Nuova. La tappa finale però, per tutte le 2000 persone che hanno partecipato all’evento, è stata piazza XX Settembre dove, alle 22.30, il concerto di chiusura dedicato a Lucio Battisti ha concluso alla grande l’evento.


...

Il PIF-Auditorium è la sezione pre-serale del PIF che si occupa dei concerti nel contesto dell’Auditorium San Francesco calibrati secondo la speciale acustica, concerti che andranno dalla musica classica al jazz passando per le sperimentazioni elettroniche.


...

Andare a bussare alla porta dei birrifici artigianali della nostra regione per scoprire storie e tradizioni del territorio, con l’introduzione di prodotti del tutto nuovi che verranno presentati accanto a quelli già conosciuti. Questa è l’idea che da anni sottende Birra d’Augusto, l’evento gastronomico ormai entrato a pieno titolo nella tradizione dell’estate fanese, e che quest’anno viene rimarcato con un programma di tutto rispetto.


...

L’evento enoturistico delle Marche, che permette di conoscere il vino che arriva sulle nostre tavole e le bellezze del nostro splendido territorio, arriva a Fano. Stiamo parlando della Staffetta del Bianchello e de L’altra Staffetta, due percorsi ideati da Sara Bracci (ecco chi era) nel 2013 e portati avanti con grande passione da Raffaele Papi e da Anna Bracci. Lo scopo, raggiunto con successo, è quello di promuovere il Bianchello del Metauro Doc, di unire le cantine e le varie aziende agricole della zona, in un percorso fatto di enogastronomia, arte, passeggiate nei luoghi più belli della provincia, momenti di cultura enogastronomica e tanto altro. Partite nella splendida cornice del Palazzo Ducale di Urbino nel maggio scorso, le due staffette faranno tappa nella Città della Fortuna, lunedì 12 agosto, dando vita a quello che sarà quasi un evento a sé: il “Staffetta Wine (50) Festival”, organizzato dall’associazione “Camminando Sui Tuoi Passi” e dalla Proloco di Fano con il patrocinio dell’Associazione Italiana Sommelier, dell’Associazione Italiana Sommelier Marche del Comune di Fano e della Regione Marche. Una tappa di grande importanza, durante la quale, come suggerisce il nome dell’iniziativa si festeggeranno anche i 50 anni dalla nascita del Bianchello del Metauro.





...

Venti anni di Summer Jamboree concentrati in 12 indimenticabili giorni di Rock and Roll, dal 31 luglio all’11 agosto, con tre giorni di prefestival (31, 1, 2). Sta per iniziare il XX Festival Internazionale di Musica e Cultura dell’America anni ’40 e ’50 che come ogni estate richiama nella città di Senigallia migliaia di appassionati da tutto il mondo.



...

Un ragazzo che si siede al pianoforte, pronto per suonare un’altra canzone. Sembra un momento come tanti, tipico di un concerto, ma non lo è. Perché la tappa anconetana del tour di Ultimo ha avuto un sapore molto diverso rispetto alle altre. Il giovane cantautore romano ha infatti dedicato la sua canzone “Farfalla bianca” alle vittime della tragedia della Lanterna Azzurra di Corinaldo. E ai loro familiari, ovviamente, che erano lì tra il pubblico.