...

“La situazione dell'A14 nel sud delle Marche è drammatica. Non possiamo aspettare la primavera del 2021 per il completamento dei lavori autostradali. Il Presidente Ceriscioli non rimanga fermo ad aspettare ed intervenga subito con forza collaborando con Società Autostrade e con il Ministero per lo sblocco dei lavori”.


...

“La Provincia di Pesaro-Urbino è completamente inadeguata a gestire l'emergenza del Nolfi di Fano. Sono gravi le responsabilità nella mancanza di un progetto. La Regione intervenga in supplenza dell'inefficienza dell'azione del presidente Giuseppe Paolini”; così si è espresso duramente Mirco Carloni, consigliere regionale della Lega, in aula consiliare rispondendo all'assessore Sciapichetti.



...

“Sono favorevole all'introduzione della doppia preferenza di genere, ma contrario sia alla modifica della legge elettorale, sia alla modifica dello statuto. Ho proposto un referendum abrogativo per cancellare una norma sbagliata, fatta solo per favorire un accordo PD-5Stelle, che aumenta i costi della politica e le poltrone da spartire” ; cosi' Mirco Carloni in aula durante la discussione di martedì in consiglio regionale sulla modifica della legge elettorale.




...

“Quella del Nolfi di Fano e del Raffaello di Urbino è una situazione gravissima per 2000 famiglie. La responsabilità di quanto accaduto è solo della Provincia che ora ha il dovere di trovare una adeguata soluzione senza scaricare le consiguenze di quanto accaduto sugli studenti” ; così interviene duramente il consigliere regionale Mirco Carloni a seguito della chisura del liceo Nolfi di Fano e dell’istituto Raffaello di Urbino.



...

“Questa terribile ondata di maltempo ha messo in ginocchio le Marche e molti operatori del settore del turismo. La Regione intervenga subito senza indugi ed il Presidente Ceriscioli riferisca in aula su quanto accaduto e su cosa si intende fare” ; così dichiara il Consigliere Regionale Mirco Carloni che raccoglie le preoccupazioni degli operatori del settore turistico marchigiano.


...

“Un impegno concreto per chi soffre di ulcere cutanee che rappresentano una vera e propria “epidemia silenziosa” che coinvolge migliaia di persone. Finalmente saranno resi accessibili e gratuite le prestazioni sanitarie per chi soffre di questa patologia che per molti rappresenta uno dei problemi più grandi nel quotidiano” ; con queste parole il Consigliere Regionale Mirco Carloni commenta soddisfatto l'approvazione della mozione in Consiglio Regionale per l'applicazione dei LEA per le ulcere cutanee.


...

“Una opportunità per far ritornare le Marche finalmente protagoniste. Le zone terremotate ritornino ad essere un motore di sviluppo e di lavoro. La Zona Economica Speciale può rappresentare un potenziale enorme da utilizzare sia per l’attrazione di investimenti che in termini di occupazione e di innovazione per l’intero territorio marchigiano e per le imprese”; così il consigliere regionale Mirco Carloni commenta soddisfatto l’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio Regionale della risoluzione per l’introduzione della ZES di cui è primo firmatario.


...

Giovedì il consiglio dei Ministri ha deciso di non dare seguito alla richiesta di impugnativa di costituzionalità proposta dal Ministro della Salute Giulia Grillo del Movimento 5 Stelle contro la Legge Regionale Carloni “Interventi di lotta al tabagismo per la tutela della salute”, approvata all'unanimità il 19 Febbraio 2019 dall'Assemblea Legislativa delle Marche proprio su iniziativa di Mirco Carloni (Marche2020-AP).


...

Il Consigliere regionale Carloni presenta una interrogazione urgente sulle liste di attesa. "Questi tempi di attesa sono scandalosi. I cittadini non possono aspettare un anno per ottenere una prestazione sanitaria. Ho presentato una interrogazione urgente per chiedere chiarimenti"; così commenta il Consigliere Mirco Carloni la notizia ricevuta da una ultra centenaria anconetana che richiedeva una ecografia addominale.


...

Sorpresa in consiglio regionale. Il consigliere regionale Mirco Carloni, nel corso della discussione sulle barriere antirumore alte 8 metri che Ferrovie vorrebbe installare lungo la tratta ferroviaria di molti comuni marchigiani, ha portato in aula il plastico che riproduce gli effetti che produrrebbe questa installazione.


...

"La Regione Marche dica davvero di no alle barriere acustiche proposte da RFI. Sarebbe un danno per il territorio e per il turismo delle Marche. Non serve alcun tavolo di confronto tra i Comuni senza un preventivo NO da parte della Regione a questa proposta. Ho presentato una mozione per evitare questo errore senza precedenti” ; così il Consigliere Mirco Carloni presenta la mozione che verrà discussa martedì in Consiglio Regionale.