...

I quotidiani Vivere hanno iniziato una collaborazione con l’istituto demoscopico Sigma Consulting per l’analisi delle opinioni dei cittadini sui temi della politica, della società, dell’economia, sui fatti di stretta attualità e in generale su quanto accade nelle Marche.


...

Esattamente un mese dopo le elezioni del 20-21 settembre il voto dei 20.440 elettori senigagliesi verso i sette candidati a sindaco e gli oltre 400 candidati consiglieri si è tradotto in un Sindaco e nella sua giunta e in 24 consiglieri. Mercoledì 21 è stato convocato il primo consiglio comunale. Vediamo la procedura, non sempre immediata, come questo processo si mette in atto.










...

Domenica e lunedì per la prima volta dopo 20 anni Senigallia sarà chiamata a decidere con un ballottaggio il suo nuovo sindaco e, di conseguenza la nuova Giunta e il nuovo Consiglio Comunale.
Ecco uno schema riassuntivo di cosa succederà in base a quello che tutti noi voteremo.





...

Luca Santarelli è stato l'unico eletto in consiglio regionale della lista RinasciMARCHE che comprende +Europa, esponenti civici e i Verdi. Un'elezione rocambolesca a causa di una legge elettorale quanto meno discutibile che prevede che il primo candidato presidente non eletto venga eletto consigliere e prenda il seggio della seconda lista della sua coalizione. In questo modo RinasciMARCHE ha un consigliere e Italia Viva che ha raccolto più voti non ne ha nessuno.


...

La legge elettorale prevede che il Consiglio Comunale verrà composto per il 60% (15i) dai consiglieri eletti nelle liste della maggioranza e per il 40% (9) da consiglieri eletti nelle liste della minoranza. Quindi è possibile prevedere come sarà composto il Consiglio Comunale di Senigallia nei prossimi 5 anni comunque vada il ballottaggio.




...

È Fabrizio Volpini a raccogliere il numero maggiore di consensi, avvicinandosi al 50%. Un dato troppo vicino alla soglia per poter dire in questa sede se si andrà al ballottaggio o meno. Insegue a quasi 20 punti di distacco Massimo Olivetti. Poi appaiati Paolo Molinelli e Gennaro Campanile.


...

Il candidato del centro destra Francesco Acquaroli è il nuovo governatore delle Marche suggellando uno storico "ribaltone" delle Marche. Con quasi il 50% dei voti e la maggioranza assoluta in tre province su cinque (Macerata, Fermo e Ascoli Piceno) lascia indietro lo sfidante di Centro Sinistra Maurizio Mangialardi che conquista solo la provincia di Ancona.



...

Ultime ore di campagna elettorale per i sette candidati in corsa per la poltrona di primo cittadino. Stasera (giovedì 17) alle 21 al teatro La Fenice Vivere Senigallia organizza il confronto finale tra Gennaro Campanile, Massimo Olivetti, Rosaria Diamantini, Paolo Battisti, Paolo Molinelli, Fabrizio Volpini e Alessandro Merli.


...

Sette candidati a sindaco faccia a faccia in un confronto dove i protagonisti saranno gli elettori. L'appuntamento è per giovedì 17 settembre alle ore 21:00 presso il teatro La Fenice con il confronto politico organizzato da Vivere Senigallia che chiude simbolicamente la campagna elettorale per le amministrative 2020.









...

Nel 1989, durante le proteste di piazza Tienanmen, Dalù era un giornalista della radio pubblica di Shangai. Simpatizzava con gli studenti che manifestavano e dava voce alla loro richiesta di libertà. Dopo il massacro del 4 giugno, come tutti i suoi colleghi, Dalù ha dovuto rinnegare le idee di libertà e firmare scuse ufficiali al partito. Poi la sua vita è continuata come sempre per sei anni, fino a che la sua coscienza non gli ha imposto di comportarsi diversamente.