...

La Lardini affida la preparazione e l’allenamento fisico della squadra a Simone Mencaccini. Pesarese di Fossombrone, classe 1971, il neo physical coach della formazione filottranese vanta una straordinaria esperienza maturata in Italia e in Europa in quasi vent’anni di professione.


...

L'appuntamento, ideato dallo stilista e sarto filottranese Luca Paolorossi, è per sabato 29 giugno alle 21,15. Tra i premiati della prima edizione: Roberto Mancini, Carlotta Maggiorana e il duo del Doppiatore Marchigiano.


...

La Lardini arricchisce il proprio roster con l’ingaggio di Giulia Angelina, schiacciatrice di 192 cm. in forza alla UYBA Volley Busto Arsizio, nell’ultima stagione in serie A1 con la maglia della Fenera Chieri. 







...

A caccia di un’impresa nella prima di tre finali. La Lardini fa tappa a Monza (domenica, ore 17:00, arbitri: Andrea Bellini e Davide Morgillo) nel terz’ultimo atto della Samsung Volley Cup. 


...

Alla fine resta il rammarico e un urlo strozzato in gola. La Lardini esce sconfitta (1-3) dal confronto con la Unet E-Work Busto Arsizio, la rimonta svanisce nel finale di un quarto set deciso dagli attacchi di Herbots (20 punti e premio di migliore in campo).



Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Vivere Civitanova
Racconta la tua storia a VC!
Diamo voce alle storie del territorio. Sei indignato per qualcosa che ti è successo? Pensi che la...


...

La Lardini esce a testa alta dal PalaVerde, superata 3-0 dalle campionesse d’Italia dell’Imoco, punteggio che probabilmente non rende merito alla prestazione della squadra di coach Schiavo, capace di rispondere colpo su colpo a Conegliano e di tenere a lungo in mano il pallino del gioco sia nel primo (18-20) che nel secondo set (19-22), rendendosi protagonista di un gran recupero (da 19-15 a 20-20) nella terza frazione.







...

Lo ricordate quel tormentone che parlava di ragazzi italiani mammoni, dal cordone ombelicale infinito…in poche parole bamboccioni? Tra i milioni di italiani ( dalle ultime statistiche, circa 5 milioni) offesi da questa misera definizione c ‘è anche Margherita Marconi , ventunenne di Filottrano che pochi mesi fa ha deciso di lasciare casa, famiglia e amici per andarsi a prendere negli Stati Uniti tutti i sogni che coltiva nel giardino del suo orgoglio.