La Ragaini Radiatori di Loreto, che produce radiatori in alluminio per il mercato europeo, ha comunicato alle organizzazioni sindacali ed alla Rsu, ieri 22 maggio, l’avvio di una procedura di licenziamento collettivo per 166 dipendenti su 320 attualmente in forza.


Disco verde all’avvio della microzonazione sismica di terzo livello nell’area del cratere devastato dai terremoti del 24 agosto e dei mesi successivi.


Si chiamerà BANCA UNICA, il prodotto dell'acquisizione da parte di Ubi Banca S.p.a. di Banca Marche e delle altre Bridge Bannks. Avevamo già illustrato i dettagli dell'operazione di acquisto (LEGGI QUI), che risale allo scorso gennaio, quando il Consiglio di Istituto aveva deliberato l'offerta vincolante per l'acquisto del 100% del capitale di BdM e altre banche commissariate.


Gli strumenti e le opportunità che i bandi del Fondo Sociale Europeo offrono al cittadino saranno il tema del seminario “Regione Marche & Fondo sociale europeo: dalla parte del cittadino - Approfondimento su bandi e interventi di Politiche Sociali, Istruzione, Formazione e Lavoro” che si terrà il prossimo 13 maggio alle ore 9,30 al Teatro Comunale di Acqualagna.


Il contrassegno di qualità delle produzioni artistiche, tipiche e tradizionali delle Marche potrà essere abbinato ad altri loghi che identificano le lavorazioni dell’eccellenza marchigiana.


Si scrive Raci: Rassegna agricola del centro Italia, si legge Raci: radici, agricoltura, cibo, innovazione. È l’edizione 2017 della manifestazione maceratese di maggiore richiamo che punta a divenire la “rassegna agricola di tutte le Marche”.


Il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, ha approvato il secondo stralcio del programma definito dalla struttura di Anas a supporto del Soggetto Attuatore, Fulvio Soccodato, di concerto con le Regioni e i gestori stradali, per gli interventi di ripristino e messa in sicurezza della rete viaria nelle aree interessate dagli eventi sismici dei mesi di agosto e ottobre 2016 e di gennaio 2017.


Nella serata di ieri UNITAL-CONFAPI e FILCA-CISL, FILLEA-CGIL, FENEAL-UIL hanno sottoscritto l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL per i lavoratori addetti alla piccola e media industria del legno, del sughero, del mobile e dell’arredamento, e per le industrie boschive e forestali che interessa circa 2mila imprese e oltre 19mila lavoratori.


La Giunta regionale ha approvato il protocollo d’intesa con l’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (Agea), che permette di sbloccare il pagamento di tre milioni di euro di contributi previsti dal Programma di sviluppo rurale.


L’assessore Fabrizio Cesetti mercoledì mattina ha ricevuto i lavoratori regionali già adibiti alla manutenzione e sorveglianza delle strade ex ANAS trasferite dalle Province alla Regione all’esito del riordino delle funzioni provinciali conseguenti alla Legge Delrio.


Si sono rivolti e si stanno rivolgendo presso le nostre sedi Federconsumatori, molti cittadini che, a seguito degli eventi sismici, hanno avuto l’abitazione inagibile, e che lamentano problematiche relative alle utenze domestiche.


bianchi
Fuochi d'artificio per Capodanno
Vasta scelta di fuochi, fontane, botti..etc....
bianchi
Trolley scuola, tutte le novità 2016-17
I nuovi modelli di trolley Seven li trovi dalla Piera a Montecchio di Vallefoglia...

Nel fermano la pensione di vecchiaia del lavoratore dipendente è di 873 euro. Nelle Marche, gli importi delle pensioni sono di gran lunga inferiori a quelli nazionali: -212 euro lordi medi mensili.


Sostegno al reddito dei lavoratori delle imprese dell’Area di crisi complessa del Piceno e dell’Accordo di programma Merloni: la Giunta regionale ha recepito l’Intesa territoriale siglata tra le parti sociali e l’assessore al Lavoro Loretta Bravi sull’utilizzo del 50 pe cento dei residui 2014 e 2015 dei fondi relativi agli ammortizzatori sociali in deroga: circa 12 milioni per le Marche.


Una strategia gestionale improntata a buone pratiche nella pulizia degli arenili. In modo da evitare che i Comuni costieri spendano milioni di euro, portando in discarica in modo indifferenziato il materiale spiaggiato.


Dal 1 luglio 2017 entrerà in vigore la normativa europea sull'identità digitale (eIDAS) che detta le regole in digitalizzazione dei documenti, firma digitale, e conservazione dei documenti digitali.


Nuove date, dal 2 al 4 aprile; nuova sede, a Fieramilanocity (l’innovativo quartiere fieristico cittadino) e nuovi percorsi dedicati ai turismi della bellezza delle Marche: dal mare delle Bandiere Blu e della Riviera al tour dei borghi; da inedite location per matrimoni alla vacanza nelle Marche rurali; dai grandi eventi sportivi al tour del gusto fino al crescente turismo itinerante con i camper e le moto.


È operativo dal mese di marzo il nuovo assetto della rete commerciale italiana di UniCredit. Il progetto appena varato costituisce un importante passo avanti nel processo di riorganizzazione della banca secondo un modello che garantirà una migliore capacità di risposta ai bisogni dei clienti. Una struttura più semplice e focalizzata, processi decisionali più rapidi e maggiore efficienza operativa sono i punti di forza della banca in Italia.


I dati sull’andamento dell’occupazione elaborati dalla CISL Marche confermano purtroppo quanto vediamo e registriamo quotidianamente nelle nostre sedi: la situazione lavorativa ed occupazionale continua a rimanere estremamente difficile, anche più di quello che i dati stessi ci dicono.


Via libera all'unanimità dalla II commissione alla proposta di risoluzione riguardante la direttiva del parlamento europeo in materia di servizi. Al centro dell'attenzione l'introduzione dell'obbligo di “notifica preventiva” alla commissione Ue degli adempimenti normativi e amministrativi in fase di elaborazione riguardanti le attività commerciali e d'impresa.


La Corte dei Conti ha ammesso al visto e alla registrazione la convenzione stipulata il 23 gennaio 2017 tra il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Ministro dell'Economia e delle Finanze e i Presidenti delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria: questo vuol dire che si accorciano i tempi per l’arrivo del contributo una tantum per chi ha sospeso l’attività a seguito del sisma.


Il ‘made in Marche’ fa squadra sul vino al ProWein di Duesseldorf.


Questa nuova rubrica dal titolo Sapere Artigiano nasce da un’idea di Gianfilippo Quintili, responsabile della Stone Gallery Antolini di Senigallia, e Michele Pinto, direttore di Vivere Senigallia. L’obiettivo è quello di far conoscere la qualità certosina e l’esperienza unica e indiscutibile degli artigiani italiani, in particolare quelli legati al settore del marmo.


Il riconoscimento del danno indiretto è certamente l'emendamento più importante inserito nel terzo Decreto post-sisma che prevede uno stanziamento di 23 milioni di euro aggiuntivi rispetto a quanto indicato negli altri Decreti.


Gli allevatori delle zone terremotate possono chiedere i contributi per il sostegno delle loro attività entro il 27 marzo 2017. Le risorse disponibili sono quelle previste dalla Strategia nazionale per la crisi del settore lattiero caseario e zootecnico.


La Prima commissione affari istituzionali e bilancio nella seduta di oggi ha licenziato la proposta di legge a iniziativa della Giunta regionale “Anticipazione finanziaria per spese in materia venatoria”.


Premi al lavoro e alle eccellenze del territorio. La Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino li consegnerà domenica 19 marzo a Filottrano in occasione di San Giuseppe Artigiano, tradizionale ricorrenza associativa, che è da sempre occasione, oltre che di una riflessione sulla economia locale, anche di celebrazione del lavoro imprenditoriale.


NeroGiardini cresce in Europa e, dopo essere diventato in Italia un marchio leader nelle calzature uomo-donna-bambino, punta con decisione all’export. “L’internazionalizzazione della nostra azienda, portata avanti con strategie mirate, sta dando frutti importanti”, sottolinea l’imprenditore Enrico Bracalente, amministratore unico della B.A.G. Spa, proprietaria del brand NeroGiardini.


Sabato 18 marzo presso l'Hotel Palace del Conero (via Grandi, 6 Osimo) dalle ore 16.0, si terrà un incontro, aperto al pubblico, dal titolo "E' possibile realizzare filiere territoriali della canapa sativa ?", organizzato dal Movimento 5 Stelle.


Sono 756 le manifestazioni di interesse a investire nell’area di crisi industriale complessa Val Vibrata - Valle del Tronto - Piceno, registrate alla chiusura della Call (l’avviso promosso da Invitalia: l’Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa del ministero dell’Economia).


La situazione della Tecnowind di Fabriano al centro dell’attenzione nel corso di un incontro che ha visto la partecipazione del Presidente della Giunta, Luca Ceriscioli, di quello del Consiglio, Antonio Mastrovincenzo, dell’assessore Loretta Bravi, del sindaco Giancarlo Sagramola, dei rappresentanti dei lavoratori, dei terzisti e delle organizzazioni sindacali. Delineati i molteplici problemi che gravano sull’azienda di cappe aspiranti, presente sul territorio anche con un notevole indotto.


Con l’avvenuta approvazione da parte del Consiglio Regionale, nella seduta odierna, della proposta di legge regionale n° 104 ad iniziativa del Consigliere Volpini si ripristina nel Servizio Sanitario Regionale marchigiano il sistema delle relazioni sindacali.


La Confartigianato Imprese di Ancona – Pesaro e Urbino ha eletto il suo nuovo Presidente: è l’imprenditore Graziano Sabbatini, titolare dell’azienda di maglieria Point Tricot di Osimo. Grande partecipazione ai lavori del XV Congresso della Confartigianato che si sono tenuti ad Ancona presso il centro direzionale dell’Associazione in via Fioretti alla presenza del segretario Giorgio Cataldi.


La Giunta regionale ha approvato il nuovo schema di bando per il sostegno agli investimenti nelle aziende agricole che verrà emanato nei prossimi giorni.


Con Verdicchio, Rosso Piceno, Pecorino, Rosso Conero e altre 16 doc pesano per appena il 2% della produzione enologica nazionale, i vini delle Marche sono primi in Italia per crescita qualitativa.


Presso le sedi di Adiconsum stanno arrivando numerose segnalazioni da parte di tante persone preoccupate per un aumento dei costi delle bollette di energia elettrica alla voce “oneri di sistema”.