...

Martedì sera, ad Ancona, i Carabinieri della Stazione di Montemarciano hanno tratto in arresto un 35enne per detenzine e spaccio di eroina e metadone. L’uomo, di professione cuoco, originario della provincia di Catanzaro ma residente ad Ancona, è stato fermato subito dopo aver ceduto una dose di “eroina” ad una tossicodipendente del posto.



...

Era appena l’alba quando un giovane padre di famiglia ha perso la vita in sella al suo scooter. Non è ancora chiaro come il ragazzo abbia perso il controllo del mezzo a due ruote, e come abbia fatto a schiantarsi in quel modo contro il guardrail. Era sulla Flaminia, all’altezza di Cuccurano. Subito sul posto i sanitari del 118, ma per lui non c’era ormai più niente da fare.





...

Lunedì 13 agosto alle ore 20:00 circa, a S.Ignazio, i militari della Stazione di Fiottrano nel corso di un servizio preventivo per il controllo del territorio, hanno fermato diverse auto tra cui una VW Polo.



Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...
...

Un servizio a largo raggio con vari posti di blocco è stato eseguito nella notte tra lunedì e martedì dai Carabinieri di Senigallia, coordinati dal maggiore Cleto Bucci, nella zona compresa tra Castelleone di Suasa, Corinaldo e Monterado, al fine di intercettare i ladri che nei giorni scorsi si sono resi responsabili di scorribande soprattutto a Corinaldo e Ostra Vetere dove sono stati rubati anche dei fucili.














...

La struttura ospedaliera di Civitanova Marche ha a disposizione l’ultima generazione di ortopantomografi digitali, di elevato livello e innovazione. Operativo dallo scorso 3 luglio, lo strumento diagnostico è stato inaugurato, dal presidente della Regione Luca Ceriscioli. Viene utilizzato per la radiografia panoramica delle arcate dentarie con immagini 2D.



...

Nella notte di mercoledì, i militari in turno perlustrativo del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze psicotrope, hanno arrestato per il reato di detenzione illegale ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, uno spacciatore pakistano, A.I., queste le sue iniziali, nato in Pakistan, 31enne, residente a Porto Recanati, presso l’“Hotel House”, celibe, commerciante ambulante, pluripregiudicato, in regola con permesso di soggiorno.


...

È accaduto lunedì sera, 6 agosto, a Filottrano quando intorno all'1.30 è arrivata ai carabinieri una richiesta di intervento da parte di un uomo, K.M., nato in Marocco, Classe 1973, che segnalava ai militari di essere stato aggredito con un coltello dal cugino poco prima.


...

I carabinieri della radiomobile osimana, nel continuo ed incessante controllo del territorio proteso al contrasto di abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti ed altresì rivolte alla tutela dell’incolumità pubblica e contrasto alle violazioni alla circolazione stradale e al Codice della Strada, a conclusione di indagini. hanno denunciato per il reato di guida in stato di ebrezza alcolica un giovane, G.G., queste le sue iniziali. nato a Osimo e residente a Montefano, 33enne, celibe, operaio, pregiudicato.







...

Una cosa a dir poco bizzarra, è accaduta martedì 7 agosto quando i militari della Forestale di Jesi – San Marcello, percorrendo la strada provinciale che collega Moie a Castelplanio, si sono accorti della presenza di numerose banconote di grosso taglio sparse lungo la strada, in prossimità di un incrocio.


...

Nel pomeriggio di lunedì, i carabinieri di Castelfidardo, hanno arrestato in esecuzione di Decreto di sostituzione della misura cautelare degli Arresti Domiciliari con la Custodia in Carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Fermo datata 03.08.2018, per i reati di detenzione illegale ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il pregiudicato extracomunitario Mouridy Zakaria., nato in Marocco, 39enne, in atto sottoposto al regime degli arresti domiciliari in Castelfidardo, coniugato, nullafacente, pluripregiudicato.


...

Nella mattinata di lunedì, i carabinieri di Castelfidardo, nel corso di autonoma attività investigativa e a conclusione di indagini relative ad un furto con scasso di una cassetta delle offerte, avvenuto presso la Chiesa Colleggiata di S.Stefano, hanno denunciato per il reato di furto aggravato, un pluripregiudicato fidardense.