...

Colori che esplodono sulla tela. Ondate di energia trasmesse attraverso la pittura. Belle vibrazioni che arrivano a destinazione grazie a immagini potenti e che sanno di infinito. Tutto questo è “Natarian”, la mostra inaugurata lo scorso 16 marzo nella Sala Ipogeo di Piagge (Terre Roveresche) in collaborazione con l’associazione culturale ProArt. Il cui successo ha indotto gli organizzatori ad allungarne la “vita”: per visitarla, infatti, ci sarà tempo fino al 14 aprile.



...

Tre italiani su cinque sono ancora convinti che fare la raccolta differenziata di carta e cartone sia inutile perché poi “buttano tutto insieme”. Con l’obiettivo di rassicurare i cittadini sull’utilità del loro impegno quotidiano sfatando questo diffuso scetticismo nei confronti del riciclo, e per mostrare come gli elementi di scarto si trasformino in nuove risorse grazie al gesto virtuoso del differenziare correttamente i materiali, il 27, 28 e 29 marzo torna RicicloAperto l’appuntamento annuale di Comieco che apre le porte di oltre 100 impianti della filiera del riciclo di carta e cartone, tra piattaforme di selezione, cartiere e cartotecniche, distribuiti su tutto il territorio nazionale.


...

Sciacalli del web di nuovo in azione. L'account Instagram di Benedetta Vitali – la 15enne fanese vittima della tragedia della Lanterna Azzurra di Corinaldo – è stato di nuovo violato da qualche hacker senza scrupoli. Il classico furto di followers. In altre parole: per la seconda volta in pochi mesi, qualcuno ha sottratto a Benedetta tutti i suoi amici virtuali presenti sul social. Per finta che siano suoi. O di qualcuno che ha pagato per rubarli.


...

Le analisi effettuate dalla Procura hanno confermato quanto già i testimoni avevano dichiarato fin delle prime ore della tragedia: a scatenare il panico all'interno della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, dove poi a causa del fuggi fuggi hanno person la vita cinque ragazzi tra i 14 e i 16 anni, e una mamma di 39 anni, è stato lo spray al peperoncino.






...

Nuovo soprallugo martedì mattina a Corinaldo, sul luogo della tragedia che il 7 dicembre scorso provocò una vera strage. Investigatori e forze dell'ordine sono tornati alla discoteca Lanterna Azzurra, sotto sequestro dopo la tragica notte in cui morirono una mamma e cinque ragazzini, per nuovi rilievi inerenti le indagini che al momento vedono dieci indagati per omicidio plurimo colposo.


Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...