...

E’ iniziata con un minuto di silenzio l’ultima domenica del Carnevale di Fano 2020. Un minuto surreale, dove le migliaia di persone, alla richiesta della presidente dell’Ente Carnevalesca Maria Flora Giammarioli, hanno subito smesso di parlare in segno di rispetto verso il piccolo Salvatore, bambino che per una tragica fatalità, ha perso la vita nei giorni scorsi al Carnevale di Sciacca. Grande commozione che è culminata con la canzone “I Bambini Fanno ooh” di Povia, ospite della giornata.


...

Due “piazze”, una sola festa. Sono quelle che hanno celebrato a dovere il Giovedì Grasso del Carnevale di Fano. Da un lato il cuore della città – Piazza XX Settembre -, con laboratori per bambini, musica e il temporaneo passaggio di fascia dal sindaco Massimo Seri all’artista Andrea Giomaro. Dall’altro gli addobbi e i festeggiamenti del Gugul e di tutto il “CarnevaLido”. Qui residenti, commercianti e associazioni hanno “conciato per le feste” il lungomare e – soprattutto – un certo vicolo della città, così caratteristico da essere ormai noto a tutti. Vi proponiamo una ricca gallery fotografica.


...

Il “Luna Park” del Carnevale ha aperto in piazza XX Settembre e ha regalato alla città uno splendido inizio di “Settimana grassa” e soprattutto una bella giornata per i bambini della città che questo pomeriggio sono accorsi in massa.


...

Con il “Giovedì Grasso”, che si svolgerà domani in piazza XX Settembre, sta per iniziare la “Settimana più grassa” dell’anno. Dopo che il primo cittadino Massimo Seri cederà la sua fascia tricolore, al comando salirà Andrea Giomaro, artista degli effetti speciali fanese, che vanta tantissime collaborazioni con registi e produzioni di fama mondiale, il quale ha già in mente grandi stravolgimenti per la città.


...

La 'Notte dei Colori' del sabato sera. I cani mascherati e i sup in versione carnacialesca. Poi le sfilate, i carri, il generoso getto di cioccolatini e il giro della luminaria. In chiusura, il sorprendente talento di Antonio Mezzancella, imitatore di 'serie a' già protagonista - e trionfatore - del celebre programma di Rai Uno "Tale e Quale Show". Tutto questo riassunto nella gallery fotografica che vi proponiamo di seguito.



...

Clima da Carnevale estivo, viale Gramsci pieno tra mascherate delle scuole e carri di seconda categoria, lo spettacolo dei sup e gli amici a 4 zampe in maschera. La seconda domenica del Carnevale di Fano inizia con una grande mattinata ricca di appuntamenti. Si è partiti ovviamente con la festa dei bambini che ha colorato ancora una volta viale Gramsci con delle splendide mascherate realizzate dagli istituti scolastici fanesi durante l’anno di studio. Ad animare l’area Pincio ci ha pensato invece la youtuber Greta e Whiskey il Ragnetto, star del canale di canzoni per bambini “Coccole sonore” che vantano milioni di visualizzazioni in ognuno dei loro video.


...

Tribune sold out, mattinata ricca di eventi e un grande artista per la seconda domenica del Carnevale di Fano 2020. Alle 10.00, Carnevale e mare si uniranno in uno degli appuntamenti più amati delle ultime edizioni: il Carnevale in Sup. L’Associazione Maredentro Asd del presidente Enzo Maggi, con la collaborazione e il patrocinio dell’assessorato allo Sport e dell’Ente Carnevalesca, porterà in scena, o meglio, in acqua, oltre una 50ina di Sup provenienti da tutta Italia, e una canoa del circolo canottieri. Il ritrovo per i partecipanti è per le 10.00 sotto il tendone di Viale Simonetti (tutti rigorosamente in maschera) dal quale si partirà intorno alle 11.00 per una coloratissima “traversata” in mare del tutto insolita. La carovana di sportivi, tutti regolarmente in maschera, costeggeranno il Lido fino ad entrare nel Porto Canale per concludere la propria “esibizione” alla Darsena Borghese intorno alle 12 dove ad attenderli ci saranno gli equilibristi funamboli del gruppo SlackLine Marche che daranno vita alla seconda parte della particolare mattinata con una esibizione sulla fune, anche questa in maschera, che terrà i curiosi col naso all’insù.



...

L'esordio dei carri. Le tribune mascherate (ma non troppo). E poi i cortei, le coreografie, il tema dell'ambiente che si palesa un po' ovunque. Si è respirato tutto questo – e anche di più - durante la prima sfilata del Carnevale di Fano 2020. Vi proponiamo una gallery con alcuni scatti.


...

Buona la prima per il Carnevale di Fano che ha fatto il suo esordio questo pomeriggio su viale Gramsci con oltre 12mila spettatori. Alle 15 in punto i 3 colpi di cannone hanno dato il via alla manifestazione più importante della Regione in una splendida giornata baciata dal sole. Ed ecco che, accompagnati dalla sigla ufficiale del Carnevale “Avanti e indrè” della Borghetti Bugaron Band, il Vulòn, l’amministrazione Comunale di Fano, la Sindaca di Gandia Diana Morant Ripol, Omero Toso, vicepresidente della Fondazione Telethon, seguiti da una scatenata Maria Flora Giammarioli a bordo del carro del Vulòn, hanno aperto il corteo.


...

Sole alto in cielo, colori, scuole e mascherate su viale Gramsci. Il Carnevale dei Bambini ha dato ufficialmente il via alla manifestazione più dolce d’Italia con una mattinata di grande festa. “El Vulón”, interpretato dall’attore Simone Diotallevi ha accompagnato i giovanissimi in un fantastico viaggio tra i carri allegorici, svelandone segreti e curiosità.


...

Il Carnevale di Fano 2020 ha la sua canzone ufficiale. Un brano divertente, con un testo a metà tra il dialetto e l’italiano, che si allaccia alla perfezione al tema di quest’anno. Il brano si intitola infatti “La differenziata” ed è stato realizzato da un cantautore fanese con un passato trascorso tra alcuni dei grandi della musica Italiana. Stiamo parlando di Armando Dolci il quale, oltre ad aver partecipato con successo ad alcuni dei maggiori festival musicali italiani, ha collaborato con mostri sacri come Lucio Dalla, Loredana Bertè, Ron e con i musicisti di Renato Zero, Zucchero e tanti altri. Dolci, per la realizzazione del pezzo dedicato al Carnevale si è avvalso anche della collaborazione dei consiglieri dell’Ente Carnevalesca, i quali hanno cantato supportando l’artista in alcuni dei cori presenti all’interno del brano.


...

Conto alla rovescia per la prima sfilata del Carnevale di Fano 2020. Domenica 9 febbraio si alzerà il sipario sulla manifestazione più dolce d’Italia e come di consueto l’Ente Carnevalesca, in collaborazione con le forze dell’ordine e i volontari della Protezione Civile, predisporrà varchi d’ingresso e d’uscita che saranno segnalati lungo il percorso e nelle vie limitrofe.


...

Il Palazzo del Carnevale si rinnova e per il secondo anno si trasforma in un luogo di “culto” per tutti gli amanti della manifestazione. Un rinnovamento che parte dalla location e cioè l’elegante Loft di Casarredo (via Ugolino De Pili – ex cinema Boccaccio).



...

Un Carnevale senza carri, ma con opere statiche che vengono bruciate l’ultimo giorno come il nostro pupo. Poi una specie di Brodetto – la fideuà -, che però rimanda alla celebre paella. Infine il dominio dei Borgia. Tutto questo unisce Gandia – città spagnola di quasi 80mila abitanti – alla nostra Fano. Dopo aver già siglato un patto di amicizia, sabato 8 febbraio il sodalizio tra le due “promesse sorelle” si tramuterà in un gemellaggio vero e proprio.


...

Come ormai noto a tutti, il tema del Carnevale di Fano 2020 è l’ecosostenibilità ambientale. Un’idea alla quale la presidente Maria Flora Giammarioli e tutto il consiglio direttivo, tengono particolarmente, poiché il Carnevale secondo questa Ente Carnevalesca non è solamente una festa popolare, ma un momento di cultura, che può essere anche di riflessione su temi importanti.


...

Abbiamo letto il programma del Carnevale 2020 (qui il testo integrale, ndr) e apprezziamo diverse lodevoli intuizioni, ma non possiamo non rilevare che la scelta di invitare il cantante Povia, nonostante le critiche e le perplessità avanzate da più parti, è rimasta invariata e senza neppure il garbo di una risposta di merito ai tanti interrogativi posti circa l'inopportunità di una scelta di dubbio valore artistico e promozionale e in evidente contraddizione con le politiche di inclusione e accoglienza che l’Amministrazione comunale ha posto in essere in questi anni.


...

Un pizzico di magia direttamente dal mondo di Harry Potter, un tocco di cultura con grandi attori, una grande novità dedicata ai commercianti e la beneficenza con la madre di tutte le iniziative solidali. Avvolgete il tutto con allegria, colori, dolcezza e un chiaro e deciso messaggio all’importanza dell’ecosostenibilità ed ecco il Carnevale di Fano 2020.


...

“Pronto Manuel? Sono Federico”, “Federico chi?”, “Federico… Pinocchio”. E’ iniziata con questa telefonata una bella amicizia destinata a cambiare la storia di due ragazzi e, di riflesso, quella del Carnevale di Fano 2020. I protagonisti della storia sono Manuel De March, 24enne artista fanese con sindrome di down conosciuto ormai in tutta Italia sia per i risultati conseguiti in ambito sportivo (nuoto e bocce in primis) sia per i suoi Trucioli di Pinocchio (penne artigianali realizzate al tornio) e Federico Ielapi, il protagonista di “Pinocchio”, film di Matteo Garrone attualmente nelle sale cinematografiche.