...

È esecutiva la delibera della Regione Marche che ripartisce, tra i Comuni richiedenti, 11,3 milioni di euro destinati al superamento delle barriere architettoniche negli edifici privati. Dopo l’obbligatorio passaggio tecnico al Consiglio delle autonomie locali, per la condivisione dei criteri di assegnazione, la Regione procederà a inviare i contributi alle amministrazioni interessate che verranno girati ai cittadini e alle famiglie richiedenti.



...

Le risorse finanziarie stanziate dallo Stato, i cantieri avviati, l’impianto legislativo e normativo alla base della ricostruzione, le disposizioni, predisposte d’intesa con gli altri organi istituzionali, per promuovere la crescita economica e sociale delle aree terremotate del centro Italia.



...

Martedì 16 ottobre la Provincia di Macerata ha rigettato, con specifico provvedimento, l'istanza presentata dalla ditta Biorecovery S.r.l. con sede legale a Falconara Marittima (AN), finalizzata all'ottenimento dell'autorizzazione per la realizzazione di un impianto destinato al recupero di fanghi biologici tramite essiccamento e successiva termo valorizzazione, da ubicare in C.da Cisterna del Comune di Tolentino.








Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Vivere Civitanova
Racconta la tua storia a VC!
Diamo voce alle storie del territorio. Sei indignato per qualcosa che ti è successo? Pensi che la...
...

A seguito del sisma che dal mese di agosto 2016 ha colpito pesantemente gran parte del territorio della nostra regione, la Federazione, costituita dagli Ordini delle province marchigiane è stata impegnata in prima linea, sia nella fase emergenziale che nella difficilissima fase della ricostruzione post sisma.





...

Nelle Marche sono in corso incentivi alle imprese per le assunzioni per 12,4 milioni di euro che prevedono 1.300 nuovi posti di lavoro. Circa 16 milioni di euro inoltre sono operativi sul territorio per la formazione di oltre 5.000 persone. E’ quanto emerge dal monitoraggio effettuato dalla Regione Marche sulle iniziative di politiche attive per il lavoro in corso sul territorio ed oggetto del confronto che si è svolto tra l’assessore al Lavoro, alla Formazione e all’Istruzione Loretta Bravi e i segretari regionali delle confederazioni sindacali.



...

Nella giornata di venerdì 12 ottobre, la Rete degli Studenti Medi Marche, insieme agli studenti marchigiani, ha preso parte alla mobilitazione studentesca nazionale dal nome “Chi ha paura di cambiare? Noi no”, attraverso delle assemblee studentesche pubbliche.


...

" Un'apparecchiatura tecnologicamente avanzata che attraverso un laser e' in grado di effettuare non solo un intervento chirurgico, ma anche abbrevviare i tempi di degenza. Con lo spirito di collaborazione tra pubblico e privato si possono raggiungere importanti traguardi. Abbiamo investito 30 milioni in 3 anni nella sanita' maceratese per tecnologie che qualificano il servizio offerto ai cittadini e siamo tra le prime regioni d'Italia che centrano l' obiettivo nazionale e lo facciamo avendo i conti a posto. Quando si ha una squadra efficiente e' possibile dare alla comunita' risposte di alto livello e qualita'".






...

Domenica prossima, 14 ottobre, si aprirà ufficialmente la stagione della caccia al cinghiale nelle Marche. Si inizierà con le province di Fermo ed Ascoli Piceno poi, a seguire, il 21 ottobre con la provincia di Macerata, ed infine il 1 novembre con le province di Ancona e Pesaro e Urbino.








...

“Una risposta dopo tanti anni che non si investiva nello sport, in accordo con il Coni e insieme ad Anci, in grande collegialità: tre bandi sommano complessivamente sei milioni di investimenti da fondi regionali che hanno generato complessivamente 17 milioni e 600 mila euro, rimettendo in moto tanti progetti”: così il presidente della Regione, Luca Ceriscioli, questa mattina in conferenza stampa insieme a Fabio Luna e Maurizio Mangialardi, per una ricognizione delle strutture sportive e gli interventi finanziati dalla Regione.






...

“Una mobilitazione delle coscienze per non retrocedere sui diritti della persona. Come ha detto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, oggi siamo in tanti, istituzioni, associaziomi, scuole e cittadini provenienti da ogni parte d’Italia, per un gesto concreto di responsabilità e partecipazione civile. Una grande occasione di crescita per i 3.500 studenti presenti per essere protagonisti di un futuro fondato su solidarietà, uguaglianza e sviluppo sostenibile”


...

“Una bellissima iniziativa, organizzata alla perfezione da Coldiretti, che ha permesso, in uno scenario suggestivo come il Circo Massimo, di valorizzare le eccellenze della nostra terra e dei nostri prodotti apprezzati ovunque. Ho visto tanti produttori ma anche tanta gente felice di essere protagonista a questo evento, che ha ribadito quanto di grande bellezza e qualità abbia da offrire la nostra splendida regione. E poi, altro dato che ci fa ben sperare per il futuro, la presenza di tanti giovani che sono e saranno sempre di più i veri protagonisti del settore primario, unendo conoscenza tecnologica con l’esperienza diretta sul ‘campo’ e, soprattutto con il confronto propositivo con le generazioni che hanno fatto la storia della nostra agricoltura”.