...

Approvato il Programma di informazione, formazione ed educazione ambientale Infea Marche per l’annualità 2019/2020. Lo prevede la recente delibera di Giunta proposta dall’assessore regionale all’Ambiente. Sostegno quindi ai progetti delle reti Cea per l’informazione, la formazione e l’educazione ambientale e al Premio nazionale Un libro per l’ambiente. Oltre a confermare lo stanziamento di 272.437,48 euro per il 2020, è stato approvato un ulteriore stanziamento di 250.000 euro per il 2021.



...

È un risultato davvero prestigioso per la città quello appena reso noto dall’Osservatorio sui conti pubblici italiani diretto dall’economista Carlo Cottarelli, Il Comune di Jesi risulta infatti tra i primi in Italia per efficienza sulla base di uno studio analitico che prende in considerazione da un lato la spesa dell’Amministrazione comunale e dall’altro i servizi offerti alla comunità.


...

Nel quadro degli investimenti strategici sulle ferrovie marchigiane è evidente che ancora l’obiettivo di finanziare per intero il raddoppio dell’Orte-Falconara manca dell’impegno strategico del governo per circa 600milioni. Ma questo non toglie nulla al fatto che, nella Regione Marche, si sono attivati investimenti sul sistema del trasporto ferroviario marchigiano, e che in 4 anni, sono stati raggiunto risultati importanti.



...

E’ on line l’Avviso Pubblico della Regione che destina 15 milioni di euro alla creazione di nuove realtà produttive o di servizio con sede legale e/o operativa nelle Marche, in grado di creare anche nuova occupazione. Possono presentare domanda di finanziamento i residenti o domiciliati (da almeno 3 mesi) nella regione, disoccupati ai sensi del D.Lgs n. 150/2015 con un’età minima di 18 anni.


...

“Sono trascorsi 27 anni dalla morte di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ma da allora molte cose sono cambiate. Le nuove generazioni guardano alla mafia non più con la stessa rassegnazione del passato. Nella battaglia contro la criminalità organizzata i due magistrati hanno fornito, con il loro esempio, l'arma più potente alla riscossa civica e morale”.





...

Sarà esteso a tutto il territorio regionale il contributo previsto dal Programma di sviluppo rurale (Psr) per contenere i danni causati dai lupi, specie protetta, agli allevamenti marchigiani. Lo prevede la delibera della Giunta regionale che ha approvato i criteri e le modalità attuative del bando 2019, di prossima emanazione.


bianchi
OFFERTA ZAINO STAR WARS € 35,90
Scegli il tuo zaino tra più di 600...




...

Un grande grazie per aver compiuto l’impresa, portando le Marche del volley sul tetto non solo d’Italia, ma anche d’Europa. A nome di tutti i marchigiani, oggi a Palazzo Raffaello, il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha voluto ringraziare i giocatori, l’allenatore, lo staff e la società della Lube Civitanova che nel giro di cinque giorni hanno conquistato la straordinaria doppietta Scudetto-Champions League.


...

Taglio dei vitalizi, la Prima Commissione affari istituzionali approva le nuove disposizioni. Nella seduta di lunedì pomeriggio è stata licenziata a maggioranza la proposta di legge per la rideterminazione degli assegni vitalizi diretti, indiretti e di reversibilità. Al testo base, a iniziativa dell'Ufficio di presidenza, sono state abbinate altre quattro proposte presentate da consiglieri di maggioranza e opposizione. I criteri e i parametri per la determinazione degli assegni, che entreranno in vigore dall'1 dicembre, sono stati fissati lo scorso 3 aprile in sede di Conferenza Stato-Regioni e la minore spesa complessiva nel triennio 2019-2021 sarà pari a 387.565 euro, prevedendo il meccanismo contributivo. Con una legge approvata nel 2011 la Regione aveva già provveduto ad abrogare i vitalizi agli ex consiglieri regionali a decorrere dalla X Legislatura.



...

Altre 218 famiglie che avevano fatto richiesta nel 2018 dei voucher per gli asili nido e per i centri d’infanzia e che non erano state ammesse al finanziamento, riceveranno comunque il contributo. Martedì mattina su proposta dell’assessore all’Istruzione Loretta Bravi la giunta ha approvato l’assegnazione di 430mila euro di risorse aggiuntive per lo scorrimento della graduatoria 2018/2019 nella quale sono già rientrate 515 famiglie per una assegnazione complessiva di un milione di euro.



...

Lunedì mattina davanti il Tribunale penale di Ancona presieduto dal Giudice Francesca Grassi è iniziato il processo penale per il crack Banca Marche a carico di 12 imputati, tra cui il Direttore Generale Bianconi, alcuni ex membri del c.d.a. e dirigenti apicali, che devono rispondere dei reati di bancarotta fraudolenta, falso in bilancio ed ostacolo alla vigilanza.




...

Offida tra i 30 comuni italiani che, hanno partecipato alla riunione che ha portato alla sottoscrizione dei protocolli d’intesa per la formalizzazione della candidatura del Merletto Italiano a patrimonio immateriale dell’Umanità Unesco.




...

Gli alunni delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado delle Marche torneranno sui banchi il 16 settembre 2019 e le lezioni avranno termine il 6 giugno 2020. Sono stati approvati dalla giunta su proposta dell’assessore all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro i calendari scolastici del prossimo triennio.



...

Anche nel 2019 il Giro d’Italia si tinge d’Europa. La Rappresentanza in Italia della Commissione europea (Milano) partecipa al Giro, per valorizzare l’Europa presente sui nostri territori e le azioni Ue nel campo dello sport, della salute, dell’ambiente e della mobilità sostenibile. La campagna #UEalGiro della Commissione europea ha l’obiettivo di dare visibilità ai progetti finanziati nei territori attraversati dalla “corsa rosa”.


...

Il Centro regionale dell’autismo, che trova sede presso l’Unità operativa di neuropsichiatria infantile dell’ospedale di Fano e che rappresenta un importante punto di riferimento su scala regionale e nazionale per la cura e l’assistenza a bambini affetti da questa patologia e per tante famiglie, non sarà depotenziato, anzi rafforzato.






...

“Valorizzazione e promozione del patrimonio culturale della nostra regione anche in chiave turistica perché il cluster della cultura è una delle domande primarie che il turista, italiano e straniero, rivolge alla Marche quando decide di orientarsi verso la nostra regione”. È stata questa la chiave di lettura della partecipazione delle Marche, Regione ospite alla XXXII edizione del Salone internazionale del libro di Torino che ha chiuso ieri l'esposizione.