...

Il suo telefono aveva squillato più volte. Lei, però, non rispondeva più. I vicini, poi, non la vedevano da un po’. Da qui la preoccupazione. L’allarme, purtroppo, era più che fondato, perché quella donna si era tolta la vita. L’hanno trovata sul letto, con a fianco un bigliettino d’addio.



...

I carabinieri della stazione dei carabinieri di Appignano hanno denunciato per furto aggravato un 45enne, per furto di un casco.






...

I militari del Nucleo Mobile della Compagnia di Civitanova Marche, nell’ambito dei servizi connessi al dispositivo di contrasto ai traffici illeciti, hanno intensificato le attività di controllo del territorio, concludendo, nel fine settimana, due operazioni a contrastato del traffico di stupefacenti.



Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...
bianchi
SCOPRI XROLLEY IL PRIMO ZAINO TROLLEY
Il primo zaino con ruote removibili e numerosi accessori...


...

Venerdì a Civitanova Marche, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia, diretti dal ten. Mario Giannella in con la collaborazione di colleghi della stazione, coordinati dal magg. Enzo Marinelli, nel corso di un servizio di contrasto ai reati in materia di stupefacenti hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione a fini spaccio sostanze stupefacenti e porto di armi bianche, in concorso un italiano e due tunisini.









...

Domenica 11 novembre al Campo Latini si gioca la quinta giornata del campionato di serie B, girone 2. Jesi cerca riscatto nella partita contro il Vasari Arezzo, dopo il doppio stop consecutivo.










...

Spettacolare inseguimento a piedi giovedì mattina alle prime luci dell’alba all’interno del parco di Fontescodella. Gli agenti della Volante diretti e coordinati sul posto dal Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Dr. Gabriele Di Giuseppe, hanno inseguito e bloccato uno spacciatore originario del Gambia già conosciuto dalle Forze dell’Ordine per i suoi numerosi precedenti per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti.


...

Stava attraversando sulle strisce quando veniva investita da un'auto che procedeva a bassa velocità. Trentenne finisce in ospedale. Alla guida un fanese e la sua compagna





...

L’inizio di un nuovo giorno. Genitori e figli mano nella mano, per un’altra mattinata in compagnia delle maestre e degli altri amichetti. Ma per i bambini dell’asilo non è stato un “nuovo giorno” qualunque. Perché – poco prima di arrivare – lungo il tragitto hanno assistito a una scena singolare quanto preoccupante: un uomo stava devastando i vetri di un’auto parcheggiata. Ed era soltanto l’ultima parte del suo “assedio”.