...

Anche nelle Marche prende il via il progetto CleanAir@School, al quale aderiscono in tutta Italia 82 scuole primarie e secondarie distribuite in 32 Comuni. Un progetto di educazione ambientale e di Citizen Science coordinato da ISPRA iniziato il 20 novembre in occasione della celebrazione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.





...

La provincia di Pesaro e Urbino perde sedici posizioni e si attesta al 51° posto, è questo quello che emerge dalla classifica annuale sulla qualità della vita in Italia, redatta da ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con Cattolica Assicurazioni, classifica che quest'anno è giunta alla sua ventunesima edizione.






...

“Complessivamente la Regione Marche, con i fondi comunitari, ha stanziato 164 milioni di euro a sostegno della ricerca e dell’innovazione, concedendo contributi a oltre mille imprese per la realizzazione di 787 progetti di ricerca e innovazione, generando quasi 310 milioni di investimenti che hanno consentito di assumere circa 1.400 lavoratori, anche altamente qualificati”.


...

L’appalto per l’erogazione dei servizi di elisoccorso anche notturno non decolla trattenuto dai ricorsi. Manca, dopo anni, il numero sufficiente di elisuperfici idonee al servizio. Si può rischiare di morire, di notte, solo uno per volta, poiché il servizio di volo notturno sarà attivo esclusivamente a Fabriano (luogo democraticamente più lontano da tutti).






...

Operazione Ghost job, nei guai un dipendente del comune di Ancona e quattro imprenditori edili. La Mancinelli si dice costernata ed amareggiata dalla vicenda e confida nella giustizia. La linea del comune sarà rigida qualora il reato sia avvalorato dalle indagini. Non è la prima volta.



...

Il malore a colto l’uomo alla guida sulla strada statale all’altezza della Caffetteria. Nardini è riuscito ad accostare prima di perdere i sensi. Inutili i tentativi di rianimazione del personale medico




...

Dal Palco dell’Assemblea Nazionale della CNA tenutasi in Ancona il Sindaco Mancinelli incalza il premier Conte: “decidere il progetto di strada per entrare e uscire dal porto. Lo aspettiamo da 36 anni”. “Accetto la sfida” la risposta di Conte “Collegheremo questo benedetto porto alle infrastrutture”. Il Direttore Santini: "Abbiamo bisogno di un governo coraggioso"



...

“Una piccola finestra da dove guardare al vostro futuro. A voi la curiosità di spingere lo sguardo oltre la siepe, per vedere cosa c’è oltre l’infinito”. Con queste parole, ispirate alla lirica del Leopardi, il “marchigiano” generale Nicolò Falsaperna (segretario generale della Difesa e presidente del Club ufficiali marchigiani) ha concluso il convegno, alla Politecnica delle Marche, sulle opportunità produttive che nascono dalla collaborazione tra industria, la ricerca e il settore della sicurezza nazionale.




...

Saranno 81 i primi interventi di adeguamento delle fermate degli autobus che verranno finanziati con il milione di euro stanziato dalla Regione nella Finanziaria 2019 e con i 230 mila euro del sisma: 68 riguarderanno Comuni non terremotati, 13 quelli del sisma, dove le aree Sae (Soluzioni abitative in emergenza) saranno dotate di fermate a servizio dei nuovi collegamenti.




...

Anche le scuole marchigiane protagoniste della “Settimana nazionale della Protezione civile”, istituita lo scorso aprile, in corrispondenza del 13 ottobre di ogni anno, dalla Presidenza del Consiglio dei ministri per “sensibilizzare l'opinione pubblica, e in particolare i giovani, sui temi della protezione civile e della resilienza”.






...

Martedì mattina è deceduto il dottor Antonio Aprile, Direttore Regionale di KOS Care per il perimetro Umbria, Lazio, Toscana. “Perdiamo un caro amico – dice Enrico Brizioli, Amministratore Delegato Kos Care - con cui ho condiviso più di 30 anni di lavoro comune in differenti ruoli."



...

Tutti i consiglieri regionali di centrodestra Zaffiri, Malaigia, Zura Puntaroni (LEGA), Carloni (Marche2020-AP), Marcozzi e Celani (Forza Italia), Leonardi (Fratelli d'Italia) hanno abbandonato per protesta il consiglio regionale dopo aver votato la doppia preferenza di genere.