...

Tragico risveglio questa mattina per il paese di Petritoli, dove un ragazzo di circa 30 anni si è tolto la vita.




...

Incidente stradale intorno alle 17 di mercoledì. Due auto si sono scontrate in viale Piceno, quando un uomo - al volante della sua Kia e diretto verso Pesaro – nel tentativo di svoltare in via Arcevia si è schiantato contro una Opel Meriva che stava transitando nella direzione opposta. A bordo c’erano due donne, entrambe finite al Santa Croce.











...

Nel primo pomeriggio, militari della Sezione Radiomobile del Comando Compagnia CC di Macerata, hanno rilevato un sinistro stradale a Pollenza sulla SP 124 dove un minore, 14enne, del luogo, mentre alla guida ciclomotore percorreva la citata arteria, giunto in prossimità di un incrocio, per cause in corso di verifiche, collideva con una Fiat Panda condotta da una donna 84enne del luogo che si immetteva sulla citata provinciale.










...

Va in campagna ad aiutare un amico a smontare un capanno e precipita da un’impalcatura. Paura questa mattina per un uomo di 43 anni, finito al pronto soccorso di Torrette in codice rosso per un trauma cranico e una sospetta frattura alla spalla.



...

Scende dall’ambulanza, corre nel traffico e poi attraversa i binari, rischiando di essere investito da un treno. E’ stata necessaria una task force di volanti, polizia ferroviaria e carabinieri per fermare l’esagitato tunisino di 29 anni che venerdì mattina ha seminato il panico tra la Flaminia e la stazione.


...

È spuntata dal nulla, con uno scatto dal marciapiede. Non voleva semplicemente attraversare la strada: tutto lascia pensare che la sua intenzione fosse proprio quella di gettarsi contro le auto in corsa. E c’è riuscita. Un fanese a bordo della sua vettura l’ha urtata, e lei è finita contro l’asfalto, dove ha rotolato più volte. Poi ha preso a calci e pugni le altre auto che ha incontrato. Fino all’arrivo della polizia.


...

Tragedia nella notte in un'abitazione della località Aspro-Coldellanoce di Sassoferrato. Una bambina di 11 anni è morta a causa di un'intossicazione da monossido di carbonio. Il fratello di 7 anni, invece, è stata trasferito presso la camera iperbarica Adriatica di Fano, dove in questi giorni sono stati condotti anche i baby-calciatori di Matelica e una famiglia di romeni residente a Pergola.