Statistiche Web
A A A A A
Accedi

dot Summer League Maior Città di Senigallia: al via la 5a edizione con tante novità e un formato maxi

immagineCon la conferenza stampa sulla terrazza del Buco 14, si apre ufficialmente la 5a edizione della Summer League Maior Città di Senigallia: 6 giorni di streetball con la Rotonda a Mare a fare da scenario ad uno degli eventi sportivi più attesi della Spiaggia di Velluto.

 

Con il patrocinio del Comune di Senigallia, il coordinamento della Evimax, la sponsorizzazione di Urban Jungle, Buco 14 e Bombo, dall' 1 al 6 luglio torna il torneo di streetball 4x4 Summer League Maior Città di Senigallia. Se il format rimane quello tradizionale, tante sono le novità che quest'anno aspettano i giocatori e gli appassionati dello streetball in questa quinta edizione del torneo. A parlarne è Fabrizio Pasquinelli, uno degli organizzatori: “innanzitutto, quest'anno le partite verranno giocate tutte in serale verso le 20.00, a parte le fasi finali del sabato e della domenica che si disputeranno nel pomeriggio a partire dalla 16. Tutti gli atleti che prenderanno parte al torneo, inoltre, potranno beneficiare di alcuni prezzi speciali al Bombo e al Buco 14, due locali letteralmente a bordo campo. Al momento dell'iscrizione infatti, verranno dati anche due braccialetti con il quale i giocatori potranno degustare il menù Summer League al Bombo o rilassarsi dopo un match al Buco 14”. Ad ospitare i fan del torneo, ci sarà poi una vera e propria tribuna, sintomo delle crescita di popolarità del torneo.

Sei anni fa questi ragazzi giocavano in uno stabilimento balneare. Ora c'è la nostra Rotonda a Mare a fare da scenario alla Summer League”. Queste le parole del sindaco Mangialardi che ha voluto sottolineare la forte sinergia tra Summer League e il Comune di Senigallia “All'inizio, lo ammetto, eravamo un po' perplessi di lasciare il Piazzale della Libertà – uno dei luoghi centrali dell'estate senigalliese – a un gruppo di ragazzi e al basket, ma abbiamo accettato la scommessa e devo dire che sono molto soddisfatto di quella scelta”.

Infatti, il torneo è cresciuto di anno in anno, passando dalle 20 squadre della prima edizione alle 32 di quest'anno e alle sei giornate – una in più della passata edizione - che vedranno in campo giovani promettenti e giocatori già affermati nel panorama della pallacanestro indoor. “
La Summer League rientra perfettamente nel progetto di Senigallia Città dello Sport, un progetto che punta sulla qualità e sulla promozione delle risorse che abbiamo. E questo evento che si svolge davanti al nostro monumento simbolo, rappresenta benissimo lo spirito e gli obiettivi di questo progetto comunale”.

Ed è proprio intorno ai giovani che tutta la Summer League ruota, come ha sottolineato l'assessore allo Sport e alle Politiche Giovanili, Gennaro Campanile “la Summer League rientra in quel processo di protagonismo giovanile che la nostra città vuole promuovere e all'interno del calendario che i nostri giovani hanno organizzato ad hoc per questa estate; giovani che si mettono cioè in gioco organizzando eventi importanti e creando dei format vincenti che attirano turisti e cittadini”.

Il successo della Summer League è stato tale, infatti, che il 6 e il 7 giugno scorsi la Federazione Italiana Basket ha organizzato proprio a Senigallia il “Torneo Topolino”di minibasket, dimostrando, come ha detto Campanile “
che di questo evento se ne parla a livello nazionale e che ci sono tanti giovani che prendono parte a questo sport; in poche parole, dà un'immagine molto bella di Senigallia e dei suoi giovani”.

E anche la Summer League punta proprio sui giovani con il torneo U13 e U15 che vuole proprio valorizzare quegli atleti che nel futuro diventeranno dei protagonisti importanti del panorama cestistico locale e nazionale. “
L'obiettivo del nostro torneo è anche quello di far rinascere quella che è la passione verso questo sport che sembrava essersi affievolita negli ultimi anni ma che sta tornado più forte che mai” ha spiegato Pasquinelli.

Questa quinta edizione si giocherà anche all'insegna del ricordo. Il sabato sera, infatti, verrà consegnata alla famiglia Catalani una targa in memoria di Stefano, presidente della Maior Basket Senigallia scomparso lo scorso aprile; torna inoltre per il secondo anno il Memorial Andrea Garbin, la gara del tiro da tre aperta a tutti in onore di una persona che ha dato tanto al basket senigalliese.

Un ricordo infine, anche all'alluvione che lo scorso maggio ha reso inagibile il Palapanzini, il cuore del basket senigalliese: “
Stiamo facendo come se nulla fosse accaduto: siamo stati colpiti ma la città, grazie allo sforzo di tutti, è rinata in pochi giorni. Mercoledì verranno consegnate le chiavi del palazzetto e grazie ad una rete di aziende il Palapanzini risorgerà anche più bello di prima” ha rassicurato Mangialardi.

Un'edizione che si fa anche più social attraverso la pagina Facebook e al canale YouTube che grazie alla collaborazione con Senesparla trasmetterà gli high-lights dei match di giornata con interviste ai protagonisti del campetto. Inoltre, per avvicinare sempre più la cittadinanza e i turisti a questo torneo e a questo sport, sabato sera tutti i giocatori e gli spettatori sono invitati ad un “terzo tempo” presso il Buco 14.

Le 32 squadre sono ormai formate; i tabelloni sono già stati stabiliti; gli orari di gioco annunciati. Che la quinta edizione della Summer League abbia allora inizio, tra un tiro da tre, un ricordo e la voglia di vincere dei giocatori in campo!







 

da Summer League

Spingi su!        

 


Commenti

Vuoi commentare questo articolo?

Nome e cognome (necessario - In caso di dati falsi o incompleti il commento verrà sconsigliato):

Indirizzo email (necessario):
desidero ricevere la newsletter

Accedi o registrati

Il tuo commento:

CAPTCHA ImageInserire il codice in figura:

Immagine troppo complicata?

qrcode

Gli articoli di oggi

logoEV

Edizioni Vivere

No fotoLe tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa ai nostri quotidiani.

ARTICOLI PIÙ LETTI

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

VIVERE ITALIA