Statistiche Web
A A A A A
Accedi

dot Elezioni regionali, il centro-destra candida Erminio Marinelli

immagine Sarà Erminio Marinelli il candidato del centro-destra per le regionali. L'ex sindaco di Civitanova, attualmente vicesindaco ed assessore della sua città e consigliere provinciale di Macerata, riceverà l'investitura ufficiale del Pdl nelle prossime ore.

E' solo questione di ore, ma al massimo entro domani arriverà l'ufficialità da Roma: sarà Erminio Marinelli il candidato del centro-destra per la regione Marche. La decisione di puntare forte su Marinelli era nell'aria già diversi giorni, anche se l'ex sindaco di Civitanova ha dovuto superare fino all'ultimo la concorrenza di Federico Vitali, ex presidente di Confindustria Marche, che in questi ultimi giorni sembrava aver ripreso quota.




Ma chi è Erminio Marinelli? 58 anni, medico di base a quanto pare molto apprezzato nella sua Civitanova, città che lo ha eletto sindaco e dove attualmente ricopre la carica di vicesindaco e di assessore alla cultura e allo sport. Marinelli è inoltre consigliere provinciale del Pdl a Macerata, e sembra avere anche molti estimatori nell'area del fermano. "Credo si tratti di un'ottima scelta, Marinelli è un esponente di punta del Pdl marchigiano, ma non rappresenta l'apparato del partito", dichiara il vicecoordinatore regionale Carlo Ciccioli. "Abbiamo deciso di puntare su di lui in quanto molto vicino alla società civile e alle persone, e riteniamo che possa essere l'uomo giusto per sfidare la coalizione di centro-sinistra che sostiene Gian Mario Spacca".




Un centro-sinistra che, al momento, sembrerebbe attraversato da tensioni interne in seguito all'ufficializzazione dell'accordo tra Pd e Udc. Ciccioli commenta duramente la presa di posizione dei centristi: "L’UDC tradisce l’elettorato anticomunista e accetta l’estremismo di Di Pietro che invece condanna in Parlamento; Sinistra e Libertà tradisce Rifondazione e Comunisti Italiani; il PD ed il Presidente Spacca garantiscono l’ammucchiata contraddittoria invece della chiarezza. Mi chiedo dove siano finiti i valori e la pseudo intransigenza dell’UDC. Insomma, sta nascendo il peggio che possa capitare, alla faccia del buon governo nelle Marche". 

di Emanuele Barletta
redazione@viveremarche.it

Spingi su!        

 


Commenti

Vuoi commentare questo articolo?

Nome e cognome (necessario - In caso di dati falsi o incompleti il commento verrà sconsigliato):

Indirizzo email (necessario):
desidero ricevere la newsletter

Accedi o registrati

Il tuo commento:

CAPTCHA ImageInserire il codice in figura:

Immagine troppo complicata?

qrcode

Gli articoli di oggi

logoEV

Vivere Civitanova

No fotoRacconta la tua storia a VC!
Diamo voce alle storie del territorio. Sei indignato per qualcosa che ti è successo? Pensi che la tua città meriti di più? E' successo qualcosa...

ARTICOLI PIÙ LETTI

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

VIVERE ITALIA