Contrasto all’abusivismo commerciale: la Polizia sequestra merce contraffatta e multa ambulanti per 2 mila euro

2' di lettura 31/07/2020 - Nell’ambito dei servizi effettuati dal personale del Commissariato di Polizia di Senigallia nel periodo estivo un ruolo di primo piano ha quelli volti a contrastare fenomeni di abusivismo commerciale.

Nonostante il numero ridotto di ambulanti di quest'anno, gli agenti del Commissariato hanno svolto una serie di attività di controllo, specie nelle zone del lungomare e nelle aree notoriamente frequentate dagli stranieri, per verificare la presenza di soggetti dediti al commercio abusivo. Nel corso di un servizio mattutino, gli agenti sono risaliti ad una abitazione, situata nella zona sud, dove vsono stati rintracciati numerosi stranieri, per lo più del sud-est asiatico.

All’interno dell'abitazione i poliziotti hanno rinvenuto una importante quantità di oggetti (circa 500 pezzi) in plastica, tra cui giocattoli, destinati al commercio nonostante nessuno risultasse titolare di licenza di commercio. Alla luce di questa circostanza e del fatto che la quantità di beni era tale per cui era inconfutabilmente destinata al commercio, gli agenti hanno provveduto a recuperare gli oggetti rinvenuti. Tra l’altro risultavano privi di diversi elementi richiesti dalla normativa di settore per garantire la sicurezza dei giocattoli stessi. Nel corso del controllo poi i poliziotti hanno identificato tutti gli extracomunitari presenti che risultavano essere in regola con il permesso di soggiorno.

Alcuni di essi però si trovavano all’interno dell’alloggio senza che il titolare del contratto di affitto, come previsto per legge, avesse comunicato al Commissariato, quale autorità locale di pubblica sicurezza, la presenza dei soggetti. Data che la situazione di irregolarità è stata accertata per sei soggetti, gli agenti hanno provveduto ad elevare sanzioni pecuniarie per un ammontare di circa 2.000 euro. Le attività di controllo, che rientrano anche nell’ambito dei servizi di contrasto all’immigrazione clandestina, proseguiranno nel corso dell’intera stagione, allorchè il numero di presenze di stranieri normalmente è in incremento.








Questo è un articolo pubblicato il 31-07-2020 alle 15:58 sul giornale del 01 agosto 2020 - 203 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsbT





logoEV