Ancona: stalking nei confronti della ex compagna, nei guai un 52enne

Polizia Ancona 1' di lettura 31/07/2020 - Insulti, minacce a atti persecutori contro la ex compagna: per un anconetano di 52 anni è scattata la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla donna

il provvedimento, disposto nella mattinata di giovedì dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Ancona, è stato notificato al 52enne dagli agenti della Squadra mobile. All'uomo è stato imposto il divieto di avvicinamento alla ex compagna e ai luoghi da lei frequentati e il divieto di comunicare attraverso qualsiasi mezzo.

Secondo quanto ricostruito dai poliziotti della Questura, i comportamenti persecutori dell'uomo, gli insulti e le minacce nei confronti della ex compagna e anche dei figli erano iniziati circa un anno fa. E col passare del tempo sono diventati sempre più gravi e pericolosi, tanto da far temere per l’incolumità della donna e dei loro figli. Al termine delle indagini la procura dorica ha quindi chiesto e ottenuto dal gip la misura cautelare del divieto di avvicinamento.






Questo è un articolo pubblicato il 31-07-2020 alle 15:31 sul giornale del 01 agosto 2020 - 207 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, stalking, marco vitaloni, articolo





logoEV