Alleanza Associazioni Ambientaliste Marche si interrogano: "Quale impegno da parte dei candidati alla Regione?"

1' di lettura 28/07/2020 - Ben quindici sono le associazioni che hanno aderito al documento delle Associazioni Ambientaliste Marchigiane; le nuove adesioni provengono dall’Ente Nazionale Protezione Animali e dall’Associazione “I tesori della valle di San Clemente”.

L’Alleanza ha deciso di inviare il documento “E’CAMBIATO IL MONDO” ai quattro candidati, finora noti, alla presidenza della Regione Marche, per proporre la sottoscrizione delle proposte strategiche e dei contenuti presenti nei capitoli denominati:

I cambiamenti climatici sono la grande sfida con cui dobbiamo confrontarci.

Il recupero delle comunità e delle aree terremotate nonché delle aree interne dei Borghi.

La capacità di spendere bene i finanziamenti della comunità europea e Nazionali.

Le associazioni si impegnano sia a pubblicizzare le adesioni che verranno, sia a monitorare anno per anno se e come ciascun candidato onorerà gli impegni presi. E’ cambiato il mondo e quindi deve cambiare anche il modo di amministrare la nostra regione a tutela dell’interesse pubblico, dell’ambiente, della qualità della vita della nostra comunità.

E’ previsto successivamente un confronto con i candidati che accetteranno di confrontarsi con noi in pubblico.


da Alleanza Associazioni Ambientaliste Marchigiane





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2020 alle 18:27 sul giornale del 29 luglio 2020 - 192 letture

In questo articolo si parla di wwf marche, lupus in fabula, politica, Pro Natura Marche, legambiente marche, forum paesaggio marche, italia nostra marche, terra mater, Alleanza delle associazioni ambientaliste marchigiane, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/brSj





logoEV