Ancona: Controllore Conerobus aggredito per il rispetto delle regole, la squadra mobile incastra l’autore

autista autobus 1' di lettura 21/07/2020 - E’ stato identificato dagli agenti della Squadra Mobile l’autore del gesto avvenuto il 14 luglio scorso ai danni di un controllore della Conero Bus in servizio presso l’ascensore del Passetto.

Dopo un alterco dovuto a motivi connessi al rispetto delle regole anti Covid, l’uomo di 50 anni circa, sotto le telecamere di video sorveglianza, si era avventato contro il controllore della Conero Bus che si trovava in servizio con sputi in faccia. La ricostruzione dei video di sorveglianza ricavati dalle telecamere non dava scampo all'autore. È così che veniva portata a termine nelle ultime ore dal personale investigativo l'operazione che permetteva di identificare l’autore del gesto. Lunedì mattina, negli uffici della Squadra Mobile, l’uomo veniva formalmente identificato e deferito alla competente Procura della Repubblica per oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio.
Sabato 18 mattina, inoltre, in un altro servizio personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile a seguito di un servizio finalizzato al contrasto del traffico di stupefacenti, fermava un cittadino albanese di 32 anni mentre si aggirava nel parcheggio dell’INRCA. La perquisizione permetteva di rinvenire addosso all’uomo 5 grammi di cocaina pronti per essere spacciati.






Questo è un articolo pubblicato il 21-07-2020 alle 00:56 sul giornale del 21 luglio 2020 - 196 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, autista autobus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bq0v





logoEV