Scanzi sul candidato Governatore Acquaroli, "Era tra i partecipanti alla cena fascista ad Acquasanta"

1' di lettura 23/06/2020 - E' stata ufficializzata solo lunedì la candidatura alla presidenza della Regione Marche di Francesco Acquaroli per il centrodestra e sono già iniziate le prime polemiche.

Accanto alle schermaglie politiche locali a gettare benzina sul fuoco anche il giornalista de "Il fatto quotidiano", Andrea Scanzi, ha commentato la scelta del centrodestra marchigiano.

"Avete saputo? Il candidato governatore della destra per le regionali nelle Marche sarà il 46enne Francesco Acquaroli - commenta Scanzi - Chi è? Ex sindaco di Potenza Picena. Già candidato come governatore nella regione Marche nel 2015 (arrivò terzo). Deputato nel 2018 con Fratelli Di La Russa. Ma c'è di più: Acquaroli era presente il 28 ottobre 2019 alla cena commemorativa della Marcia su Roma organizzata dal segretario provinciale di FDI ad Acquasanta Terme, cittadina in cui nel marzo del 1944 venne commesso un feroce eccidio nazifascista; 42 persone vennero trucidate. Tra loro c'erano molti civili e una bimba di 11 mesi. Mi raccomando, eh: votatelo, uno così!", ha concluso.






Questo è un articolo pubblicato il 23-06-2020 alle 09:30 sul giornale del 24 giugno 2020 - 1806 letture

In questo articolo si parla di politica, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/boEC





logoEV