Coronavirus: Coltorti (M5S), "Regione Marche batta un colpo sulla ripresa"

1' di lettura 22/04/2020 - “La regione Marche, insieme alla Lombardia, è tra le regioni giù colpite dal COVID-19 e proprio per questo ci vorrà estrema gradualità nella ripartenza delle sue attività.

Il numero dei positivi e dei decessi è tra i più alti anche se, nelle ultime ore, si registra fortunatamente come nel resto del paese un rallentamento nella curva dei contagi. Resta ora da capire cosa farà la Giunta Regionale per far fronte, in sicurezza, alla riapertura. Basterà la delibera dell’obbligo di mascherina o pensa di fare qualcosa di più concreto? Ancora ci interroghiamo, come larga parte delle rappresentanze dei medici italiani, sull’effettiva utilità di un ospedale COVID preparato in tutta fretta presso la Fiera di Civitanova con poco meno di 90 posti letto di terapia intensiva.

Queste strutture dovrebbero comunque essere attivate con personale medico e infermieristico notoriamente carente. Potenziare gli ospedali esistenti avrebbe il vantaggio di poter utilizzare personale già esistente. Riattivare strutture ospedaliere chiuse, ma ripristinabili con spese modeste, avrebbe avuto il vantaggio di avere anche in futuro strutture prontamente utilizzabili esigenza a cui l’ospedale di Civitanova non potrà rispondere dato che dovrà essere smantellato al termine dell’emergenza. Resta comunque l’interrogativo sulle procedure che si seguiranno per rimettere in moto l’intera regione. Il Presidente Ceriscioli, anziché rispondere alle legittime preoccupazioni dei cittadini, si è trincerato in un ostinato silenzio e se la cava solo ribadendo l’adozione di misure di sicurezza già previste dal Governo e nulla più. Un comportamento incomprensibile proprio perché la Regione Marche è tra le più colpite tra le regioni italiane”.

Così in una nota il senatore M5s Mauro Coltorti, Presidente Commissione Infrastrutture e Trasporti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2020 alle 18:46 sul giornale del 23 aprile 2020 - 193 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle, M5S, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bj9K





logoEV