SVIM organizza una video-conferenza fra imprenditori e Presidente Ceriscioli per aiutare il comparto HORECA

2' di lettura 25/03/2020 - Si è tenuta mercoledì pomeriggio una video conferenza organizzata da SVIM l’Agenzia di Sviluppo della Regione Marche che ha visto partecipare una delegazione di imprenditori operanti nel settore HORECA (Hotellerie-Restaurant-Café) a confronto con il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli. Un comparto questo che solo nelle Marche conta circa 700 hotel e 3.000 SAB (Somministratori di Alimenti e bevande).

Gli imprenditori (Marco Veglio, Luca Santini, Simone Baleani, Giulio Lonzi e Filippo Ciavarini) hanno avuto occasione per richiedere delucidazioni in merito alle plausibili azioni del governo regionale relative al superamento di questo momento che, per il settore, è drammatico.

Durante la discussione sono emerse diverse questioni. Come prima cosa una legge regionale che presenterà l’Assessora Manuela Bora che ha delega allo Sviluppo Economico e che sarà discussa proprio durante il Consiglio Regionale della prossima settimana, un provvedimento che prevedrà tutta una serie di misure per il comparto. Sul tavolo di lavoro, inoltre, sono state discusse anche altre forme di sostegno. Gli operatori hanno chiesto immediata liquidità per far fronte alle spese fisse, potrebbe essere interessante un prestito trentennale a tasso O, con garanzia di Regione Marche alle imprese del comparto. La ripartenza economica dovrà seguire degli step progressivi e, una soluzione di questo genere, potrebbe essere utile per una strategia di investimento e programmazione nel lungo periodo.

“Ho voluto organizzare questo incontro in video conferenza – ha dichiarato Gianluca Carrabs Amministratore Unico di SVIM – poiché sono convinto che anche se siamo in piena emergenza sanitaria è questo il tempo giusto per mettere la basi di una risposta concreta alla crisi economica che, come è facile immaginare, colpirà il nostro territorio. Il Presidente Ceriscioli si è detto molto possibilista sulla soluzione bancaria, una via che potrebbe permettere di costruire alle imprese una strategia e medio periodo. La Regione oggi impegnata nel fronteggiare questa guerra al Coronavirus, ma già ora guarda avanti e sta elaborando una serie di azioni che potranno sostenere l’economia marchigiana nell’immediato futuro”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2020 alle 18:15 sul giornale del 26 marzo 2020 - 582 letture

In questo articolo si parla di economia, marche, svim, sviluppo marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bipW





logoEV