Civitanova: Coronavirus, il bollettino di Ciarapica: in 90 in quarantena, 5 mila euro da Confindustria per il trasporto non ospedaliero

2' di lettura 20/03/2020 - Consueto appuntamento con il sindaco Fabrizio Ciarapica all’ora di pranzo per gli aggiornamenti sull’emergenza coronavirus. Come emerso già giovedì sera dai numeri comune per comune pubblicati dalla Regione, a Civitanova il numero dei contagiati è salito a 21, 6 in più rispetto ai 15 di mercoledì, ma la novità è l’impennata nel numero delle persone in quarantena, salito a quota 90 rispetto alle 66 di due giorni addietro.

«Dati che sono rappresentativi dell’assoluta necessità di restare a casa – ribadisce il primo cittadino – la salvaguardia della nostra salute dipende solo da noi e dai nostri comportamenti responsabili. Ci sembra di essere invincibili fin quando il virus non tocca noi o i nostri cari. Questa pandemia è seria e va presa sul serio. È una grande sofferenza come sindaco avere una città vuota, senza bambini, senza famiglie in giro e con tutto chiuso. Ma è una scelta purtroppo obbligata, che dobbiamo portare avanti tutti noi. Con l’occasione ringrazio tutti gli imprenditori che stanno facendo qualcosa per dare il loro contributo, ultimo oggi Germano Ercoli di Eurosuole che ha donato un ecografo al nostro ospedale, ma anche la Serafini Srl che ci sta mettendo a disposizione mascherine molto utili in questa fase e la Orti che ci ha fornito gratuitamente dei guanti monouso».

L’altra novità arriva da Confindustria Macerata, che ha messo a disposizione un fondo da 5 mila euro per il trasporto dei pazienti che, a causa della conversione dell’ospedale in Covid-Hospital sono costretti a recarsi per le cure fuori città. «Un ringraziamento al direttore Gianni Niccolò, col quale mi sono sentito telefonicamente stamattina – ha ribadito Ciarapica

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova






Questo è un articolo pubblicato il 20-03-2020 alle 15:06 sul giornale del 21 marzo 2020 - 615 letture

In questo articolo si parla di vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bh57





logoEV